coibentazione tetto e sostituzione manto

messaggio inserito domenica 31 maggio 2020 da ArchAP

[post n° 432857]

coibentazione tetto e sostituzione manto

Buonasera a tutti, avrei bisogno di un consiglio: mi è stato chiesto di occuparmi dell'isolamento termico di un tetto in legno di 150 mq, comprensiva di sostituzione di manto come da linee guida comunali, da marsigliesi a coppi e tegole. Come intervento ricade in manutenzione straordinaria che non va ad intervenrire sulle parti strutturali, ma, data la differenza di peso fra marsigliesi e coppi e tegole (circa 10 kg a m2 per cui con 150 mq di tetto, aumento di peso di circa 1.500 kg) ed inoltre inserimento di pannelli isolanti, listelli per la ventilazione (sempre x 150 mq), il peso che si va ad aggiungere non è effettivamente così poco. Quindi: credete sia il caso ci si affidi ad un ingegnere per i relativi calcoli e valutazione sismica, data l'incidenza di questi pesi aggiuntivi? O il tutto è sopportabile da una struttura in legno "sana"? (e comunque anche questo mi consigliate di farlo valutare da un ingegnere?)
Grazie
:
Una valutazione sulla fattibilità (stato di conservazione e carico massimo sopportabile) io la farei senza dubbio ed a prescindere.
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.