dichiarazione Enea

messaggio inserito giovedì 4 giugno 2020 da ivana

[post n° 432991]

dichiarazione Enea

Mi è stata richiesta una dichiarazione all'Enea: intervento di manutenzione straordinaria con sostituzione caldaia ed infissi. Non ne ho mai fatta una.... e non so bene cosa fare.
La dichiarazione è una per tutti gli interventi? Dichiarazione oltre la scadenza, deve pagare una multa?
Grazie mille
:
Devi andare qui:
https://detrazionifiscali.enea.it/
Dopo esserti registrata al portale, puoi iniziare a compilare la comunicazione seguendo la procedura guidata.
:
grazie gioma, ma o bonus casa se non ho effettuato opere per l'efficienza energetica o ecobonus (con sostituzione infissi e caldaia) o entrambe?
:
Spetta a te scegliere come utilizzare gli incentivi in base alla convenienza economica tenendo presente che, nell’ambito di uno stesso intervento edilizio, si può usufruire di più bonus contemporaneamente purché siano relativi a lavori diversi.
:
Dipende da come il cliente ha effettuato il pagamento... se ha scelto bonus casa, mi sembra che puoi fare una sola comunicazione; per ecobonus invece sono due perchè caldaia e infissi sono due commi differenti.
Naturalmente, come dice gioma, potrebbe anche essersi avvalso di due tipi di bonus...
L'invio fatto dopo il termine fissato prevede una sanzione, mi pare di 258 euro.
:
Grazie mille gioma e desnip, non stavo capendo nulla :-)
:
Non ho capito però a quale normativa devo afferire, sapete qualcosa? Ho visto: la sanzione da 258 euro indicata per omesse dichiarazioni riportata in più siti di commercialisti. Però ho anche visto la risoluzione 46E/19 dell'ADE che dice che nulla accade per ritardo o omessa dichiarazione del 2019.
:
Ivana, la sanzione si riferisce alla mancata comunicazione per ecobonus.
Per il bonus casa, invece, in caso di omessa comunicazione, non è prevista alcuna sanzione e non si perde il beneficio.

(E' un ginepraio!)
:
grazie mille, veramente un aiuto prezioso e mi sento anche abbastanza cretina! Hai mica il riferimento normativo per la sanzione?
:
Il riferimento generale è la remissione in bonis prevista dal decreto legge n. 16 del 2012 (articolo 2 comma 1) convertito nella legge 44/2012.
:
grazie mille!
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.