Restauro infissi e fornitura nuovi vetri bassa emissione

messaggio inserito mercoledì 8 luglio 2020 da Vito

[post n° 434184]

Restauro infissi e fornitura nuovi vetri bassa emissione

Buongiorno, volevo chiedere se si può usufruire delle detrazioni al 50% del Bonus Casa per tutte le spese sostenute sia per la revisione/restauro degli infissi in legno esistenti sia per sostituzione dei vecchi vetri con nuovi a bassa emissione. Inoltre è sufficiente la descrizione in fattura della nuova trasmittanza termica o è necessaria una dichiarazione/certificazione più specifica? Grazie mille
:
L'agenzia delle entrate è piuttosto chiara:
- sono agevolabili interventi di sostituzione degli infissi (o dei soli vetri) con aliquota al 50% delle spese sostenute (parcelle, oneri, installazione)
- il ripristino dei serramenti non è agevolabile in quanto operazione di manutenzione ordinaria

Dal punto di vista tecnico:
- i nuovi componenti devono rispondere ai requisiti minimi di trasmittanza
- le certificazioni devono essere rilasciate dall'impresa produttrice e/o dall'installatore qualificato; in mancanza deve incaricare un tecnico abilitato (pagandolo) che effettuate le verifiche assevera la rispondenza alla normativa.
- entro 90 giorni dalla chiusura lavori deve trasmettere una specifica comunicazione all'ENEA

Dal punto di vista pratico:
- se cambia materiale/colore, partitura, dimensioni, forma: è soggetto alla preventiva richiesta di una pratica edilizia
- se non variano le caratteristiche rimane nel regime di Edilizia libera
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.