Realizzazione di tettoia in legno

messaggio inserito martedì 14 luglio 2020 da Dany arch.

[post n° 434410]

Realizzazione di tettoia in legno

Buongiorno, dovrei realizzare una tettoia in legno nell'area cortilizia di una abitazione a Parma sotto i 20 mq da utilizzare per parcheggio auto edeventualmente per posizionare dei pannelli solari. Vorrei sapere che tipo di pratica devo fare, immagino non edilizia libera..dovrò fare una SCIA? Posso considerarla una superficie accessoria o fa SLU? E dovrei ripsettare le distanze dai confini dei 5 m oppure posso avvicinarmi? Grazie per le risposte.
:
Devi consultare le norme urbanistiche comunali.
Le tettoie vanno considerate delle costruzioni vere e proprie ed in quanto tali devono rispettare tutti i vincoli edificatori vigenti, incluse le distanze dai confini e dai fabbricati attigui.
:
Secondo il glossario unificato (Allegato A) con l'introduzione del RET (Regolamento Edilizio Tipo) le tettorie costituiscono Sa/Snr (superficie accessoria o non residenziale) se aventi profondità superiore a 1,5 m (diversamente sono escluse dal calcolo della Sa).

Inoltre in linea generale se sono pertinenziali al fabbricato principale e non superano il 20% della SUL dello stesso, sono soggette a SCIA, diversamente PDC.

In ogni caso come già indicato dal collega @gioma, le tettoie devono rispettare tutte le norme sulle distanze.

Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.