APE per Superbonus 110%

messaggio inserito mercoledì 2 settembre 2020 da Liuda

[post n° 436198]

APE per Superbonus 110%

Buongiorno, non mi è chiaro quali software possono essere utilizzati per redigere l'APE ante e post ai fini del superbonus non essendo ammessi gli attestati redatti tramite l'utilizzo di software basati su metodi di calcolo semplificati (tipo Docet o simili)
:
Tutti i sw certificati ed accreditati nella Regione in questione.
:
Non mi risulta esistano software certificati che abbiano i requisiti richiesti
:
Ci sono alcune case produttrici che stanno facendo grande pubblicità... non credo che i loro sw non abbiano i requisiti.
:
L'ape convenzionale nel caso di più unità immobiliari viene calcolato direttamente dal tecnico. Ci sono software che si stanno organizzando per semplificarci il lavoro, ma in genere i software certificati per la legge 10 vanno bene.
:
Diverse software House si sono già attrezzate per produrre dei moduli specifici per le Detrazioni Fiscali, inglobando tutte le procedure per generale relazioni, asseverazioni, confronti ecc.
Tra quelle che ho potuto testare (molte danno a disposizione 30gg la trial per la prova gratuita), senza fare pubblicità ne indicare preferenze, posso suggerire:
- Logicalsoft THERMOLOG
- Acca TERMUS/TERMUS BIM
- Blumatica ENERGY/ENERGY BIM
:
Grazie archspf, anch'io avevo individuato quelli, in particolare il terzo sembra essere il più economico, l'hai testato?
:
Testati tutti.
- con Termus per quanto abbia maggiore familiarità nella descrizione delle stratigrafie (uso spesso Termus-G), c'è una netta differenza tra la versione "DIM" (vecchio termus 2D, che è piuttosto semplice ma non permette modellazioni complesse) e quella "BIM" (che è sicuramente più performante dal punto di vista della modellazione ma si perde completamente in dettagli fuorvianti)
- Thermolog mi sembra il più completo e funzionale, con diversi moduli e possibilità di tramutare il progetto in certificazione e viceversa. Inoltre l'interfaccia è ben curata e facilmente interpretabile anche ad un primo utilizzo. E' sicuramente anche il più costoso.
- Energy Bim è ancora spartano ed ha molto ancora da implementare: mi è sembrato il più macchinoso dei tre (e non a caso è il più economico).
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.