Variazione catastale

messaggio inserito lunedì 5 ottobre 2020 da archi

[post n° 437820]

Variazione catastale

Salve a tutti, sto predisponendo una variazione catastale e riscontro una problematica mai accaduta prima. Si tratta di un immobile con due particelle una giardino l'altra casa e mi indica come dati superficie:
Totale: 142 m² - Totale escluse aree scoperte**: 129 m².
In realtà facendo una verifica la superficie totale dell'appartamento ( escluso il giardino ) mi coincide con la superficie totale quindi 142 mq.
Da cosa può dipendere? Mi sta sfuggendo qualcosa? Se qualcuno sa darmi qualche consiglio glie ne sarei davvero grata..Sono in difficoltà!
:
Stai facendo una variazione catastale di cosa? Il giardino ha una particella indenti che ha il suo mappale e quindi è al catasto terreni? Solitamente dovrebbe essere nella stessa scheda dell'abitazione come corte esclusiva ed inserita nel docfa la relativa superficie...
:
Per una variazione di tramezzatura interna. Si, infatti è inserita nella stessa scheda, il problema riguarda le misure. Quando io disegno il poligono ''a'' (vani principali) raggiungo già la misura che sull'attuale visura mi indica come superficie totale ( compresa quella esterna )e non di certo il totale escluse aree scoperte. Da cosa può dipendere? Spero di essere stato chiaro..
:
Probabilmente c'e' stato un errore nella compilazione del docfa precedente. A quando risale la planimetria che stai variando?
:
Ho pensato la stessa cosa ma è del 2018 quindi mi è sembrato strano. E sopratutto prima di intervenire e far alzare la rendita voglio esser più che certa. Il problema è che avere un appuntamento al catasto è un incubo. Sto provando da settimane.
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.