Autoclave e normativa

messaggio inserito giovedì 19 novembre 2020 da Rachele

[post n° 439581]

Autoclave e normativa

salve a tutti,
sono alle prime armi e mi è stato chiesto di ristrutturare il piano terra di una casa singola a due piani. Attualmente la caldaia e l'autoclave sono in un locale che dovrebbe diventare il nuovo soggiorno. Il cliente vorrebbe spostare la caldaia all'esterno e mettere l'autoclave in quello che attualmente è il sottoscala (altezza minima 1.7 e massima 1.85). L'autoclave a quale norma è sottoposta? Ci sono minimi di altezze, metri quadri, aerazione? Se la caldaia è all'esterno, il vano che ospita l'autoclave è comunque un tecnico e va comunicato al comune oppure può essere un semplice ripostiglio?
:
grazie innanzitutto,
ma questo si riferisce al comune di Jesolo nello specifico. Nel comune dove devo laorare io non ho trovato nulla di simile. Ci sono normative nazionali?
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.