Cambio idraulico in corso d'opera

messaggio inserito martedì 1 dicembre 2020 da Jack

Jack : [post n° 440070]

Cambio idraulico in corso d'opera

Buongiorno, mi trovo alle prese con un idraulico che vorrebbe lasciare il proprio incarico a metà dei lavori eseguiti su nuova costruzione perchè pretende di ultimare le rimanenti parti con pagamento anticipato dei committenti (non previsto a contratto). E' stata fatta una porzione di impianto a pavimento al primo piano mentre al secondo non ancora. Sono state posizionate le tubature dell'impianto idrico e mancano tutti i macchinari (pompa di calore, unità esterne condizionatori, etc). I committenti, per incompatibilità con l'idraulico stesso sono molto favorevoli a cambiarlo ma vorrei sapere quali dichiarazioni/certificazioni deve rilasciare il professionista affinchè il prossimo idraulico che entrerà ad ultimare i lavori non abbia problemi nè ne possano aver i committenti per avere l'agibilità/abitabilità. Grazie
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.