NEOLAUREATO: CONSIGLI

messaggio inserito domenica 13 dicembre 2020 da A.M.P.

A.M.P. : [post n° 440533]

NEOLAUREATO: CONSIGLI

Salve a tutti, sono un neolaureato che durante gli anni di università ha collaborato con uno studio di architettura senza neanche un rimborso spese "perchè dovevo imparare" e mi è stato bene. Oggi, laureata da poco, ho capito che mi piace molto occuparmi degli interni (dall'arredamento alla ristrutturazione di un appartamento con nuove soluzioni di distribuzione interna e quant'altro). Ovviamente non ho ancora l'esperienza necessaria, nè la capacità per potermi occupare di questo in modo indipendente. Tuttavia sono sincero, non alcuna intenzione di ricominciare a lavorare in uno studio con un rimborso spese protratto per anni. Non giudicate questo mio pensiero come mancanza di umiltà, non sono nessuno e devo imparare, lo so, è una questione di principio: la mia famiglia ha una piccola azienda e anche a chi deve imparare, viene fatto un regolare contratto. Non sto discutendo sulla quantità di retribuzione, ci mancherebbe, ma sul modo di gestire la cosa degli studi. Sono consapevole che anche per gli studi pesino molto le spese di un dipendente ma questo pesa a tutti e se ne hanno bisogno (nel senso che sono loro a mettere annunci di ricerca) devono sostenerne i costi. Detto questo, cosa mi consigliate di fare, come poter fare esperienza in questo settore che mi piace ma che non sia in uno studio a queste condizioni (sempre che esiste un altro modo)? Sbaglio a pensarla così? Dovrei accettare questa situazione ormai radicata perchè non esiste altro modo?
Sonia :
Assolutamente no! Io ti consiglio di trovare un altro studio che ti permetta di imparare ed avere un minimo di salario. Purtroppo in Italia ci siamo abituati a voler avere "tanto" gratis o a poco prezzo e finchè ci sara' gente che dopo 5 anni di architettura lavora a gratis, questo trend eradicato nella cultura e negli aspetti socio economici non cambierà. Se volessero risparmiare sul personale non pagando giovani architetti, sicuramente ci sarebbero altre forme come il tirocinio universitario ( che poi senza rimborso spese, anch'esso è da pazzi! )
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.