Trave a sezione rettangolare vs quadrata

messaggio inserito lunedì 18 gennaio 2021 da Elena

Elena : [post n° 441702]

Trave a sezione rettangolare vs quadrata

Buongiorno a tutti, sono una studente di architettura e vorrei sottoporvi un dubbio a cui non riesco a trovare una risposta esaustiva. Nelle costruzioni in cls, a parità di quantità di materiale, perché è meglio utilizzare una trave la cui sezione ha forma rettangolare, piuttosto che quadrata? Grazie !
d.n.a. :
Rettangolare e soprattutto con il lato maggiore verticale (se trave base < di altezza).
Avrai modo di studiare più avanti una cosa che si chiama momento d'inerzia che è determinato da una serie di variabili, una delle quali è l'altezza della sezione resistente (altezza al quadrato oltretutto). il momento d'inerzia determina "la forma" quanto resiste. avendo altezza maggiore rispetto alla quadrata, la trave rettangolare resiste di più di quella quadrata a partita di materiale.
archspf :
Come già indicato da @d.n.a. cambiano considerevolmente il modulo di resistenza, oltre a tanti altri fattori (rigidezza/deformabilità, momento di inerzia, parzializzazione della sezione ecc.).

Puoi tentare di capire, in questo momento, solo a livello concettuale, applicando queste formule:
- Trave Quadrata -> W = (H^3)/6;
- Trave Rettangolare -> W = (B*H^2)/6
W esprime il "Modulo di Resistenza": più è alto e maggiore sarà la sollecitazione a cui una trave può opporsi/resistere.

Facciamo un esempio numerico:
Trave quadrata di 1x1m = 1 mq -> W = 0,17 cm^3
Trave Rettangolare di 0,5x2m = 1 mq -> W = 0,33 cm^3
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.