SUAP SCIA attività laboratorio artigianale non alimentare

messaggio inserito mercoledì 27 gennaio 2021 da Savio

Savio : [post n° 442225]

SUAP SCIA attività laboratorio artigianale non alimentare

Buon giorno a tutti, una persona vuole iniziare l'attività di piastrellista e il commercialista gli ha detto che deve comunicare trasmettere SCIA per laboratorio artigianale non alimentare. Presupposto che mi sembra molto strano, ma in ogni caso mi sembra che il SUAP non preveda, tra le attività che rientrano nel procedimento, quella di piastrellista o simili (idraulico, elettrcista, ecc.). Avete consigli? Grazie
ArchiFra :
sono tecnico del suap. le attività svolte presso terzi non necessitano di scia al suap ma solo di apertura di posizione in CCIA specificando che non vi è unità locale ma solo sede legale e che è appunto svolta solo presso terzi; al massimo dovrà fare la scia di deposito se lo ha, che è obbligatoria (parlo per la lombardia, non so se altrove la normativa è doversa...). diverso è se ha un laboratorio dove produce le piastrelle, in tal caso è attività artigiana/produttiva.
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.