catasto e bonus 110

messaggio inserito giovedì 4 febbraio 2021 da Enza

Enza : [post n° 442599]

catasto e bonus 110

Buongiorno,
vorrei chiedere un consiglio riguardo l'accatastamento di una cantina. Quando la casa fu costruita nel 1966, mancando un terreno solido dove poggiare le fondamenta, gli scavi andarono piu' in profondita' fino a trovare un supporto. La cantina non e', e non e' mai stata, abitabile, altezza interna 1.9m. Volendo usufruire del 110 per riparare il tetto danneggiato dal maltempo, abbiamo fatto le visure in catasto da cui e' emerso che la cantina non e' mai stata accatastata. Vorrei un consiglio su come procedere per sistemare la situazione catastale, se e' possibile fare una sanatoria o condono.
Grazie
gioma :
Deve contattare un tecnico per verificare, norme edilizio - urbanistiche locali alla mano, se ci sono le condizioni ( Accertamento di Conformità ) per regolarizzare lo status quo in Comune.
Solo in un secondo momento si procederà con l'aggiornamento della planimetria catastale.
archspf :
Il condono è una sanatoria straordinaria e non è possibile farne ricorso. L'unica alternativa se sussistono le condizioni è l'accertamento di conformità. Entrambe le procedure afferiscono all'urbanistica e non al catasto che ha un solo fine fiscale.
Ci sarebbero almeno due scenari:
- la cantina potrebbe non essere stata solo accatastata ma esiste il progetto e relativa concessione: in tal caso le è sufficiente affidare l'incarico ad un tecnico
- la cantina non è stata mai autorizzata: in tal caso segua il consiglio del collega che mi precede.
Enza :
Grazie mille per il consiglio. Controllero' cosa esiste in termini di concessione, visto che la casa e' del 66.
Enza :
Grazie!
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.