informazioni su preventivo architetto

messaggio inserito venerdì 2 aprile 2021 da adriano

adriano : [post n° 445152]

informazioni su preventivo architetto

buongiorno , nel valore dell'opera che viene considerato per ottenere un preventivo per il corrispettivo di un architetto vanno considerati i costi degli infissi e del parquet che ho scelto io, o vanno solo considerati i lavori per la posa in opera ? grazie
d.n.a. :
Visto che è venerdì santo sarò buono e crederò nella buona fede della domanda, spinta da una sana dose di ingenuità.
Nel valore dell'opera si inserisce un'incidenza di costo al metro quadrato del lavoro, parametrizzato sul tipo di intervento e su valori medi per la zona.
Ammesso di spingersi a redigere un computo metrico estimativo per determinare il costo preciso dell'intervento, direi che la cifra corretta da inserire è la fornitura e posa in opera del prodotto (parquet e infissi nel suo caso).

Per un non tecnico verificare la parcella del tecnico con il tools sopra, sarebbe come se lei avesse l'appendicite da operare, e legge nel manuale di medicina (ammesso ne esista uno) come si fa un un intervento del genere e se lo facesse da solo.
davide :
Adriano, non importa se lei sceglie il colore del parquet. Se lo vuole escludere dal preventivo dell'architetto, l'architetto stesso progetterà, farà la pratica edilizia e direzione lavori senza il parquet.
A parte gli scherzi: non può escludere un materiale solo perché lo ha scelto lei. L'attività dell'architetto e soprattutto il direttore dei lavori riguarda tutte le opere. Non cerchi di fare il furbo, la nostra professionalità va pagata.
E' come se va a comprare un'auto, sceglie gli accessori e chiede uno sconto al concessionario perché la scelta l'ha fatta lei ....
barzelletta
adriano :
grazie per la risposta.
mi dispiace che creda che sia in malafede , ingenuo in questo settore sicuramente sì.
volevo solamente capire come si calcola il valore dell'opera, , ho avuto la sua risposta che mi fa capire che più è di valore la fornitura che scelgo più aumenta il preventivo
davide :
Non volevo essere offensivo. E' venerdì per tutti.
Il tool che trova su questo sito dovrebbe essere utilizzato con valori medi. Infatti il preventivo, è realizzato prima di scegliere i materiali. Il valore dell'opera da inserire, dovrebbe essere ricavato con metodo parametrico e non sulla basa di un computo. Il computo lo si realizza dopo dopo il progetto.
Il suo ragionamento è sbagliato in partenza.
adriano :
scusi la mia risposta di prima non era per lei davide, ma per dna, e comunque non mi ritengo offeso da nessuno dei due, anzi vi ringrazio.
grazie per la precisazione dei valori medi, il fatto che lo scelga io o chiunque altro è ininfluente sono d'accordo e mi sono espresso male. non mi riferivo poi al colore ma al costo per il legno si passa da 30 a 150€ e oltre, per non parlare delle finestre , porte e tutto il resto
archspf :
Il valore dell'opera è un "parametro" per individuare un range di prezzo di una prestazione, in funzione della complessità dell'intervento da eseguire: la regola di base non è diretta a ricavare un compenso su una determinata "scelta", ma commisurarlo in base all'impegno ed alle responsabilità richieste dall'attività ("calcolate" di norma con una formula algoritmica, al variare dell'importo generalmente omnicomprensivo).

Cogliendo in quello che invece a me appare un lecito dubbio, fermo restando che come ho tentato di semplificare, la parcella a percentuale non deve intendersi come una "royalties", considerando che non sarà ne il primo nè l'ultimo a porsi il quesito, da tempo evitiamo di considerare nel valore dell'opera forniture che eccedano la "responsabilità diretta": una qualunque pavimentazione, che potrebbe richiedere uno schema di posa a monte ed una supervisione dopo, rientra a pieno titolo in questa definizione.
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.