valutazione immobili

messaggio inserito martedì 8 marzo 2005 da domitilla

domitilla : [post n° 44596]

valutazione immobili

Qualcuno sa se esistono delle tabelle alle quali attenersi nella valutazione di un immobile? Quando cioè uno deve fare una perizia per un cliente che deve comprare casa. Ci sono dei parametri oggettivi a cui riferirsi? Sono architetto da poco, ma non mi sono mai occupata di valutazioni per vendite!! Se qualcuno può aiutarmi ringrazio!!
manu :
una stima potrebbe essere questa:
.inanzitutto parti dal calcolo selle superfici, dividendole in:
superfice utile residenziale, non residenziale, superfice esterna.
la s.u.r. si conteggia al 100%
la s.u.n.r si conteggia al 50%
e quella esterna al 30%.
ottenuta cosi la superfice detta convenzionale, e se conosci il prezzo medio al mq. si superfice (secondo la zona di appartenenza dell'immobile cioè Zona A, B, o C) ottieni il valore complesivo di mercato...attenta però che se l'immobile presenta dei problemi, cioè necessita di lavori di ristrutturazione devi considerare delle detrazioni, in genere sul 15% del valore complessivo.
Spero di averti dato alcune indicazioni, anche se per calcolare una stima ci sono diversi metodi, uno potrebbe essere questo.
Angy :
Attenzione perchè nelle stime degli immobili le agenzie immobiliari utilizzano la superficie commerciale, che è diversa dalla superficie convenzionale (infatti utilizza la superficie lorda e non quella utile, e usa diversi fattori di moltiplicazione per gli spazi accessori)

Per avere almeno un 'idea dei valori al mq puoi andare qui, anche se è riferito a città medio -grandi:

www.espertoimmobiliare.it/modules.php?sel=borsinoimmobiliare.html&na…

Angy

Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.