Parcella 110

messaggio inserito giovedì 22 aprile 2021 da Joedi

Joedi : [post n° 446036]

Parcella 110

Sto preparando per la prima volta la parcella per un 110.
Sono l'Arch. progettista e direttore lavori dell'intero intervento, ma partecipano anche un Ing. per il sismabonus che presenterà il computo relativo, il progetto e avrà la direzione lavori per la parte che gli compete; idem per il Termotecnico.
Io cosa faccio? Prendo il totale del computo dell'Ing. + il totale del computo del Termotecnico + il mio computo architettonico e questo totalone lo metto nel "Valore dell'opera" del calcolatore parcelle?
Poi seleziono computo, direzione lavori ecc.
Oppure dovrei scorporare i computi degli altri tecnici che emetteranno già parcella relativa alle loro mansioni?
archspf :
Fatto il valore dell'opera totale, per ciascuna categoria e classe di intervento, la parcella si calcolerà solo sulle opere che competono singolarmente.
L'ing. farà la sua parcella relativamente alle strutture, il termotecnico relativamente agli impianti e l'architetto relativamente alle pratiche...sempre che abbia compreso il quesito.
Joedi :
Scusa non ho capito.
Io avrò responsabilità su tutto il procedimento nel senso che la SCIA in Comune la deposito io, in quanto progettista e direttore lavori, ovviamente con i contributi di ciascuno annessi. Il Termotecnico con la L10 da lui firmata. L'Ing. con la sua documentazione firmata.
Se per ipotesi è 50 il totale di ciascun computo metto 50X3=150 nel calcolatore parcelle e seleziono le varie voci, oppure metto solo il mio 50 come valore dell'opera?

Perché nel primo caso 150 quando seleziono una voce come "computo" sarà calcolata la parcella anche su quei 100 che in realtà sono stati computati dagli Ing. e sui quali già calcoleranno la loro parcella.
Oppure mi sto sbagliando perché in quanto progettista e direttore lavori ho responsabilità sul tutto e quindi anche su quello che è stato fatto dagli altri tecnici?
desnip :
Praticamente metti il tuo 50.
Joedi :
No, a quanto pare non va calcolata sul 50 ma su tutto il 150.
Ho trovato online la Guida alla Compilazione Parcelle della Federazione Ordini Architetti Emilia Romagna. La mia situazione si configurrerebbe come "Progettazione Coordinata" dove "ognuno dei tecnici componenti il gruppo procede alla definizione della parte di opera che gli è stata affidata".
"Ovviamente le progettazioni di queste parti devono integrarsi in quel tutto unitario che è l’opera progettata: è questo il compito affidato ad uno dei professionisti (normalmente quello incaricato del progetto architettonico) che diventa capo-gruppo coordinatore. ...le competenze di un gruppo di progettazione coordinata vengono valutate considerando per ognuno dei componenti le specifiche prestazioni effettuate per il progetto esecutivo fatto. Il compenso spettante al coordinatore è invece riferito all’importo complessivo dell’opera progettata"

Segue poi un esempio di parcella dove alcune voci tipo progettazione di massima vanno calcolate sul tutto, mentre quelle economiche sul parziale. Purtroppo non c'è niente riguardo alla direzione lavori.
suellen :
Ciao, hai guardato gli esempi della Rete professioni tecniche e Poroton? Sono fatte bene e possono essere un valido riferimento.
https://www.casaportale.com/public/uploads/81149-pdf1.pdf
www.poroton.it/news/esempio-superbonus-110-demolizione-ricostruzione…
PS. Secondo me con le tabelle si calcola l'importo massimo delle spese professionali detraibili al 110, poi ogni professionista fatturerà per quanto di sua competenza...
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.