Chiusura lavori CILA con un intervento non effettuato

messaggio inserito lunedì 3 maggio 2021 da Euroman

Euroman : [post n° 446491]

Chiusura lavori CILA con un intervento non effettuato

Buonasera a tutti. Premetto che ho già cercato in giro e non ho trovato nulla che rispondesse la mio quesito.
Sono in procinto di presentare un CFL riguardante una CILA presentata nel febbraio 2020 al SUAP nella quale un'attività produttiva doveva eseguire vari lavori su diversi locali interni della sua sede. Per vari motivi, non ultimo la pandemia, è stato deciso di non effettuare più i lavori su un locale di questa sede.
La mia domanda è: che comunicazione devo fare? "I lavori sono stati ultimati completamente" e allego quattro chiacchiere in cui spiego brevemente il fatto (sull'elaborato da allegare è già spiegato), oppure "I lavori sono ultimati in forma parziale come da planimetria allegata" (secondo me poco corretto, perché i lavori sono di fatto finiti)?
gioma :
Nella CFL indicherai i lavori effettivamente eseguiti.
Euroman :
Intanto grazie per la risposta.
Nella CFL indicherò quindi che i lavori sono conclusi completamente, aggiungendo quattro righe sul fatto che un intervento in progetto non è stato e non verrà eseguito, giusto?
ArchiFish :
Trattandosi di CILA, credo dovresti presentare variante finale contestuale alla fine lavori (in corso d'opera, con CILA, non è possibile). Diversamente, pur comunicando testualmente la mancata realizzazione di parte dell'intervento, ti ritroveresti con uno stato legittimo "in sospeso", di fatto non veritiero o comunque non rappresentato correttamente.
Euroman :
Grazie per la risposta. La mia intenzione era proprio presentare una variante finale contestuale alla fine lavori e così sto procedendo. Appena avrò tutto pronto, depositerò e vi terrò informati. Buona giornata
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.