rapporti aeroilluminanti non rispettati in origine

messaggio inserito martedì 4 maggio 2021 da Dany arch.

Dany arch. : [post n° 446527]

rapporti aeroilluminanti non rispettati in origine

Salve, ho bisogno di un consiglio. Sto eseguendo una Cila per opere interne di una abitazione e mi sono accorta spostando la parete di una camera (non portante) che non viene rispettato il rapporto aeroilluminante della finestra. Controllando lo stato di fatto ho riscontato che questo rapporto non era già rispettato e che spostando la parete addirittura lo miglioro...posso farlo? Sono in Emilia Romagna
archspf :
Lo stato di fatto può non rispettare il rapporto aeroilluminante se risalente a prima dell'entrata in vigore del DM sanità del 1975.
Per ogni intervento che modifica l'assetto originario o più precisamente preesistente (legittimo), invece è essenziale che venga verificato il RAI.
In queste due condizioni congiunte, dunque, la risposta è SI.
Dany arch. :
Grazie. Non posso fare riferimento al DM del 75 perchè la costruzione è più recente. Forse non mi sono spiegata bene: nella mia variazione continuo a non rispettare il rapporto illuminante però lo miglioro...c'è una possibilità che passi la pratica così?
archspf :
Il miglioramento deve essere consequenziale al raggiungimento del fattore minimo (1/8).
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.