consiglio...professionale

messaggio inserito mercoledì 9 marzo 2005 da manu

manu : [post n° 44724]

consiglio...professionale

questa si che è bella!
ho fatto un progetto per ampliamento e ristrutturazione di una abitazione unifamiliare, che comprende rilievo, progetto di massima, progetto esecutivo e stima dei lavori...ho presentato la parcella al cliente e lui mi dice che non vuole fare più niente, che aveva iniziato per gioco e che ora non ha intenzione di fare i lavori...la mia parcella è di 700,00 euro che naturalmente non ha intenzione di darmi, ora quale il prezzo secondo voi che mi devo far dare?...il bruuto è che sono pure amici di famiglia...quanto è più semplice trattare con gli estranei!!!!
Angy :
A volta anche gli estranei, per carità, per pagarti...c'è sempre tempo: Secondo me 700 euro per quello che hai spiegato sono eque. Il problema è che se non hai una lettera d'incarico e l'osso è duro, (nel senso che non vogliono pagarti niente) ti tocca scendere un po', magari facendo un calcolo con la tariffa e dicendogli che sarebbe molto di più, secondo la legge. Poi qui non si gioca, si lavora! Digli che tu ti sei accollata delle spese e le ore di lavoro (le tue ) costano. Pensa che perfino negli incarichi per opere soggette a finanziamento, nel caso in cui il finanziamento non venga concesso, il progettista ha diritto comunque ad essere pagato. Guarda qui, in fondo alla pagina:

www.to.archiworld.it/attivita/att_consiglio04.html
nico_cad :
sto facendo una villetta da alcuni mesi per una giovane coppia, stamattina lei mi chiame e mi dice che ieri hanno litigato e non si fa nulla! due soluzioni:
A - LI FACCIO RIAPPACIFICRAE
B - LI SOPPRIMO
e a dire che avevo appena scritto la leyttera d'incarico per fargliela firmare.....mi toccherà scendere con quanto avevo pattuito ma qualcosa me la dovranno dare per forza altrimenti.....non so che faccio....Purtroppo rischi del mestiere....speriamo bene!!! loro ormai scherzano tutti quando chiamano un architetto, allora fanno bene gli avvocati che si fanno pagare prima di riceverti!!!!
Fede :
ma i 700 euro con quale criterio li hai calcolati? A me sinceramente sembrano pochissimi per una prestazione del genere!!!!
manu :
i miei 700 euro era già un ribasso sulla parcella professionale calcolata secondo tabella...i miei 700 erano pure comprensivi di iva...allora io ho rlanciato 500 visto che non se ne fa nulla e che non ci sono da seguire lavori...gli sembra troppo uguale...ma allora vorrei sapere io quale è il rimborso spese per aver perso un mese dietro a loro, proponendolgli anche più di una soluzione?...sono solo i 100 euro che mi hanno dato di anticipo?

P.S..anch'io avevo preparato la lettera di incarico...ma guarda caso è arriavta troppo tardi!!
alinger :
Purtroppo in assenza di lettera d'incarico non puoi fare nulla altro se non sollecitare amichevolmente il pagamento.
Resta cmq da dire che 700€ iva compresa per il lavoro (così come lo hai descritto) e il tempo perso sono davvero pochini.
Vorrà dire che ti rifarai col prossimo cliente!!! ;-)))
saluti
laurark :
è una vergogna!
uno che ha in mente di costruire addirittura una casa non ha poi 700 euro per il progetto: un morto di fame ed il prezzo mi sembra davvero più che basso.
Se vai dal dentista cosa ci fai con 700 euro?!?!?!?
COMBATTI fino al....pagamento
;-)
ciao
Antonella :
Mi spiace per te, ma ti posso garantire che l'errore (che peraltro ho commesso anch'io in passato)è quello di lavorare sulla fiducia...Fatti sempre firmare la lettera di incarico prestampata dell'Ordine subito dopo il progetto preliminare!!!!E' comunque tutta esperienza!!!
lara :
il mio problema è al contrario.Un professionista ha elaborato un progetto di ristrutturazione senza alcuna richiesta da parte mia,nè verbale nè scritta, solo perchè una comune amica gli ha chiesto un'informazione sulla procedura per l'ingrandimento di un lucernario.Il signore in questione ha voluto vedere l'appartamento(sempre perchè amico d'infanzia della mia amica)ed ha insistito per fare un preventivo di spesa per la ristrutturazione della mia mansarda di 50 mq.Dopo una decina di giorni, il sig mi chiama per dirmi che ha elaborato un progetto di 39000,00 euro e chiede 900 euro per il lavoro.Ovviamente non ho pagato e il sig professionista ha avviato un decreto ingiuntivo ai miei danni con la richiesta di 3500,00 euro di parcella.Che ne pensi?
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.