Villa con veranda abusiva

messaggio inserito martedì 25 maggio 2021 da Ele_85

Ele_85 : [post n° 447388]

Villa con veranda abusiva

Salve,avrei bisogno di un consiglio.
Attraverso un agenzia immobiliare mi sono innamorata di una villa. Ma ha un problema anzi 2.
1) la proprietaria ha costruito una veranda in ferro con vetri antisfondamento totalmente abusiva.
2)la veranda è stata costruita su una striscia demaniale e quindi la veranda non può essere sanata.
Abbiamo chiesto solo un quarto del mutuo.
Noi abbiamo fatto una proposta d'acquisto sottolineando il problema della veranda.
La parte venditrice ha accettato la nostra proposta ma ha fatto una controproposta dove ha scritto che la veranda sarebbe stata smontata(senza scrivere quando) e che è presente una striscia demaniale. L'agenzia immobiliare ci ha consigliato di andare avanti e vedere cosa decide il perito. Se il perito non manda avanti la perizia la veranda verrà smontata a spese della proprietaria non prima!(detto x voce dall'agenzia immobiliare)
Noi abbiamo accettato e firmato.
Il perito ha visto la villa e ha fatto la sua relazione segnalando l'abuso,quindi la veranda era presente. Sono in attesa della risposta dalla banca.
La mia domanda è: quali possono essere le soluzioni?
1-se la banca non manda avanti la pratica x l'abuso,è possibile richiedere un altra perizia, dopo che la proprietaria smonti la veranda? E a questo punto ci sono probabilità che accettino di mandare avanti la pratica?
2- se x mille motivi la banca accetti e manda avanti la pratica,noi come ci dobbiamo muovere senza avere problemi in futuro?
Grazie per la sua collaborazione.
Pio :
Non hai un tecnico incaricato date che ti segue per le verifiche?ancor prima del perito e dell’acquisto dico..attenzione tutti gli abusi poi diventano di chi compra..se vuoi che demoliscono lo devi far fare prima di acquistare..metti la clausola che in caso contrario decade tutto...
Ele_85 :
Solo il tecnico dell'agenzia immobiliare si è interessato. Un mio tecnico personale,no,non ce l'ho.
La ringrazio.
Terrò in considerazione il suo consiglio.
Grazie
paoletta :
E' molto imprudente approcciarsi all'acquisto di un immobile del genere senza avere il consiglio di un tecnico che ti supporti.
Le agenzie immobiliari e i loro tecnici di fiducia, per poter portare a casa il prima possibile l'assegno della provvigione, si appellano a qualsiasi formula passando con il bulldozer anche sulle magagne piu' vistose, che possono costare molto al compratore.
arch_mb :
Quoto al 100% Paoletta. Attenzione alle agenzie immobiliari, ne vedo di tutti i colori; d'altra parte, il loro obiettivo è la provvigione, non la tutela delle due parti in causa.
archspf :
Ricalcando quanto detto già da @Paoletta e @arch_mb, aggiungo un ulteriore punto di vista/motivazione per cui si dovrebbe sempre domandare l'assistenza di un tecnico di fiducia (per semplice verifica o Due Diligence): l'assenza di interessi o meglio l'unico obbiettivo quale la tutela del proprio committente.
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.