bonus facciate 90% e verande

messaggio inserito giovedì 10 giugno 2021 da Archistudiopg

Archistudiopg : [post n° 447909]

bonus facciate 90% e verande

Buongiorno vorrei porre un quesito sul bonus facciate 90% : se la facciata strada in questione oggetto di lavori non presenta abusi di nessun tipo , mentre invece nella facciata interna non oggetto di lavori ci sono verande abusive , si può accedere comunque al bonus 90% per la facciata strada oppure no? Grazie mille
desnip :
Bella domanda. Mi aggancio perchè vorrei sapere cosa ne pensano i colleghi.
ArchiFish :
In teoria, da sempre, la legge parla chiaro. Nessun incentivo è concesso in caso di "abusi". Il problema, specie per interventi che non richiedono titolo edilizio, è da sempre sottovalutato (pensiamo ai disinvolti cambi di caldaia gestiti dall'idraulico). Personalmente lo faccio sempre presente al cliente (e perdo commesse), ma non vorrei mai che un giorno, si decidesse di raschiare il fondo del barile ed i "nodi" venissero al pettine.
desnip :
ArchiFish anch'io ho sempre pensato così. Ma, in effetti, a rileggere bene l'art. 49 dice testualmente: "gli interventi abusivi realizzati in assenza di titolo o in contrasto con lo stesso, ovvero sulla base di un titolo successivamente annullato, non beneficiano delle agevolazioni fiscali".
Quindi se io realizzo un intervento detraibile senza il relativo titolo, i benefici non spettano. Ma non dice niente sul fatto che l'immobile oggetto di quell'intervento debba essere conforme.
Ovviamente parlo relativamente ai benefici fiscali, perchè invece per quel che riguarda l'asseverazione della confomrmità dal punto di vista urbanistico, quello è un altro discorso.
ArchiFish :
In italia, chi legifera, parla e scrive un italiano "diverso". Estrapolato letteralmente, quel passaggio dell'articolo 49 dice che non sono agevolati gli interventi abusivi, ma in realtà vorrebbe significare che in presenza di abusi non sono dovuti incentivi. O meglio, è prassi consolidata tale interpretazione.
Ora come ora impossibile stabilire se il legislatore volesse intendere ciò che ha detto è l'interpretazione sia errata o viceversa.
desnip :
Concordo con te che è "prassi consolidata" e infatti anch'io l'ho sempre interpretato così.
Il problema è quando trovi il cliente rognoso che si va a leggere le cose. Vaglielo a spiegare...
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.