errata rappresentazione

messaggio inserito martedì 22 giugno 2021 da ArCh

ArCh : [post n° 448346]

errata rappresentazione

Buongiorno,
sono alle prime armi e credo di aver fatto un pò di casini.
Lo stato dei luoghi non coincide con lo stato di fatto sia per diversa distrubuzione interna, sia per diversa sagoma. Ho riportato erroneamente nelle Cila la sagoma dello stato di fatto, ma nella realtà sono stati annessi dei volumi. Ho aperto una sanatoria solo per le difformità interne, con gran polemica dei proprietari. Ora nel chiudere la pratica mi trovo in difficoltà, perchè resituiro' uno stato di progetto ancora una volta non corrispondente alla realtà. Ai clienti va bene, ma non vorrei potessero avere problemi nella compravendita.
archspf :
Bisogna annullare la pratica: diversamente, come la metti la metti, finiresti per dichiarare il falso.
davide :
Vai in Comune e parla con il tecnico ed esponi con sincerità l'errore. Ti consiglierà lui/lei cosa fare, risolvendo la situazione. Altrimenti fai come suggerisce archspf e ricomincia da capo.
Deontologicamente non è corretto poi farsi pagare avendo fatto un lavoro che sei consapevole d'aver sbagliato.
Considera che prima o poi qualcuno dovrà fare una sanatoria per regolarizzare questi errori.
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.