Una curiosità

messaggio inserito martedì 3 agosto 2021 da rebe

rebe : [post n° 449645]

Una curiosità

Qualcuno di voi ha il profilo su LinkedIn? Per chi ce l'ha, è servito per avere incarichi professionali, comunicare con altri architetti e scambiarsi informazioni, raccontare esperienze ecc.?!?
Non ne so molto in merito e mi piacerebbe avere un riscontro da qualcuno iscritto a questo social network.
Grazie mille a tutti coloro che risponderanno.
marS :
Sono su LinkedIn da anni ma non ho mai avuto incarichi tramite questa piattaforma...
davide :
anche io non ho mai avuto riscontri. Solo tre colloqui di lavoro, ma nulla di che.
Forse richiede molta dedizione per ottenere risultati
rebe :
Vi ringrazio molto per le risposte, ero scettica sull'utilità di LinkedIn e volevo avere dei riscontri... Non serve a un granché quindi...
desnip :
Io sono iscritta da molti anni e ho avuto riscontro per attività professionali, non incarichi di progettazione, ma attività cmq retribuite regolarmente e che continuano da anni.
Poi negli ultimi tempi ho anche conosciuto colleghi con cui avere scambi su argomenti complessi tipo superbonus.
ArchiFish :
Come ogni orto, specie se su terreno poco fertile, va curato, concimato e sapientemente coltivato. Richiede tempo, voglia e dedizione.
rebe :
Vi ringrazio molto per le risposte, ho le idee un pò più chiare.. Valuterò se iscrivermi oppure no.. In ogni caso, come dice desnip, può essere utile per confrontarsi con altri colleghi.. :)
Giancarlo P. :
Buondì,
personalmente, uso LinkedIn per entrare in gruppi del settore (p. es., "Architetti e Designers Italiani all'Estero", "BIM Latam") dove chiedere e fornire consigli, oppure per indagare su potenziali datori di lavoro e colleghi; è stato utile per comprendere la veridicità di un offerta di lavoro in un call-center Spagnolo-Inglese (quando lo stipendio per un profilo da terza media con Inglese, e le proposte di collaborazione a Partiva Iva offrono lo stesso compenso, il lockdown ti porta a scelte un po' azzardate...), nonché per tornare in contatto con compagni di studio sparsi in mezzo mondo.

Alla fine, la maggior parte delle assunzioni o incarichi avvengono per conoscenze, per cui consiglio l'iscrizione a LinkedIn solo se la tua rete di contatti "in carne ed ossa" non è affine all'Edilizia e Progettazione, o se vi è l'interesse di espandersi al di là della propria provincia, o anche per fare qualche tentativo gratuito prima di aprire una pagina web personale: in questi casi, consiglio un uso attivo della piattaforma, ovvero pubblicare/condividere/commentare contenuti almeno due giorni fissi alla settimana (utile salvare qualche post/commento in più in Blocco Note, così da avere sempre a disposizione qualcosa il giorno della pubblicazione), aggiornare il proprio cv a cadenza mensile o bimestrale, e così via.
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.