Pannelli radianti 110%

messaggio inserito venerdì 10 settembre 2021 da Barbara

Barbara : [post n° 450828]

Pannelli radianti 110%

Buongiorno, sono in procinto di iniziare i lavori per l'efficientamento energetico grazie al super ecobonus 110%. Il progetto prevede la sostituzione della caldaia con una a condensazione e l'installazione di pannelli radianti a pavimento in sostituzione dei termosifoni esistenti.
Nell'allegato I dei massimali è riportato la seguente dicitura: (*) Nel solo caso in cui l’intervento comporti il rifacimento del sistema di emissione esistente, come opportunamente comprovato da opportuna documentazione, al massimale si aggiungono € 150/m2 per sistemi radianti a pavimento, o € 50/m2 negli altri casi, ove la superficie si riferisce alla superficie riscaldata.
In internet si trovano notizie contrastanti. C'è chi sostiene che i € 150/m2 sono inclusi nel tetto massimo dei € 30000, chi invece sostiene che si debbano aggiungere, come dice "al massimale si aggiungono € 150/m2". Qualcuno può chiarire il dubbio?
Grazie
Barbara
Albo :
110 non si usa l'allegato I
Barbara :
Potrebbe spiegarsi meglio, SPT in riferimento ai pannelli radianti.
Albo :
Che il massimale a mq si valutano o tramite prezziario DEI o Regionale o tramite Analisi Prezzi.
archspf :
Fermo restando che chi dice che ad un massimale si vanno ad aggiungere spese, non ha per nulla chiaro né il significato lessicale della parola ne la ratio della norma fiscale: massimale si intende la spesa massima ammissibile omnicomprensiva.
In seconda battuta se dopo un anno e mezzo ancora si ha incertezza di quando utilizzare l'allegato I, non sò più come dirlo che NON si deve far riferimento nel SUPERBONUS, a meno di una remota situazione in cui non esistano prezzi e contemporaneamente "fallisca" la normale analisi prezzi tramite indagine di mercato: in quel caso il prezzo è considerato il quello "medio" comprensivo di spese generali ed utili al quale si deve solo aggiungere la manodopera, ai sensi del Allegato A, punto 13.1, lettera b del Decreto Requisiti tecnici.
Il caso di specie non contempla questa ipotesi dal momento che l'impianto radiante anche a basso spessore è già quotato nel prezzario DEI.

Il massimale unitario è relativo all'ecobonus ordinario.
Barbara :
Grazie per la spiegazione. Sicuramente, il registro e il lessico utilizzato sono assolutamente e altamente specifici. Per i non avvezzi ai lavori potrebbe essere, come nel mio caso, fraintendibile. D'altronde, ognuno il suo.




Grazie e buona serata
paoletta :
Appunto, ognuno il suo... tecnico. Perché non si confronta con lui se è in procinto di iniziare i lavori?
Barbara :
Questo ovviamente è stato fatto. Ma, confrontandomi con un altro tecnico, che di occupa di lavori equivalenti, mi è stata data un'altra interpretazione.
archspf :
Sig.ra Barbara non esistono interpretazioni ma la sola conoscenza della materia e della normativa specifica: l'unico posto dove trovare la risposta non sono nè gli articoli di giornale nè i forum internet, bensì solo ed esclusivamente i testi di legge e guide ufficiali.
L'unico suggerimento che mi sento pertanto di darle, se non quello di affidsrsi ad altro professionista con "meno dubbi", è di invitare il proprio tecnico a rivedere il quadro normativo com maggiore attenzione.
Barbara :
La ringrazio per il suggerimento. Cordiali saluti
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.