Categoria catastale F4

messaggio inserito mercoledì 20 ottobre 2021 da Rodion

Rodion : [post n° 452403]

Categoria catastale F4

"Unità in corso di definizione", ho un cliente che mi chiede di occuparmi di una ristrutturazione interna di un appartamento che deriva da una ristrutturazione di una palazzina (2014) dove fu completato solo l'appartamento della sorella al piano sottostante. Ora vorrebbero completare i lavori anche al piano secondo. Entrambi gli appartamenti sono in categoria F4....perché il geometra di allora non ha completato la definizione della categoria "A"? quali conseguenze possono incorrere dal momento che ora volessero completare la ristrutturazione anche di questo appartamento rimasto in attesa per 8 anni? Grazie
gioma :
A fine lavori si provvederà ad accatastare la ui in cat. A.
ArchiFish :
Mi preoccuperei di più del fatto che gli appartamenti non risultino in categoria F3. Un F4 può godere dei vari bonus per le ristrutturazioni, mentre un F3 no, ma chi si fida ad usufruire di incentivi su un immobile che avrebbero dovuto accatastare come "in corso di completamento"?
Se il discorso incentivi non interessa, tanto meglio, basta ultimare i lavori e accatastare. Diversamente, non sarei del tutto sereno poichè, in caso di controlli, potrebbero sorgere problemi sulla correttezza della categoria catastale ante operam.
desnip :
Perdonami ArchiFish, ma se un immobile è oggetto di una ristrutturazione interrotta, non lo puoi accatastare in F3 come se fosse una nuova costruzione interrotta...
Rodion :
non capisco il motivo per il quale siano rimasti entrambi gli appartamenti in F4 dal 2014, anno della ristrutturazione di solo uno dei due appartamenti...ma per voi potrebbero insorgere problemi nel caso di cessione del credito? il cliente vuole fare i lavori chiavi in mano con lo sconto in fattura
ArchiFish :
@desnip
perchè la categoria F4 non è corretta e, in teoria, non potrebbe essere utilizzata per quella casistica. Parlo per esperienza diretta, sulla mia abitazione. Ristrutturazione con demolizione e ricostruzione, piano primo al grezzo e mai ultimato, da sempre F3. Dopo innumerevoli consulti con colleghi e con gli uffici del catasto per portarla in F4 (e poter così godere dei bonus facciate sull'intero fabbricato), ho avuto diverse e definitive conferme che la categoria corretta è F3. Detto in parole molto povere (in verità le pippe mentali filosofiche sono molteplici e tutte "ostative") F4 è x immobili in corso di definizione, ma un abitazione licenziata e mai ultimata non è in corso di definizione, poichè il titolo che la legittima l'ha già di fatto "definita". Oltretutto, periodicamente, serve confermarla, poichè è categoria con durata limitata. Forse, il caso oggetto di dibattito è meno spinoso di quello che mi riguarda, poichè nn c'è di mezzo la demolizione/ricostruzione e quindi presta meno il fianco ad essere erroneamente interpretata come nuova costruzione (cosa che non sarebbe nemmeno la mia abitazione, ma la conclusione è stata "tu provaci, passa tutto ad F4, se poi ti va male, non te lo accettano").
Il problema vero è che nessuna delle due categorie fotografa esattamente la condizione di una ristrutturazione interrotta ed il catasto, per comodo più che effettiva similitudine, indica di accatastare come F3, cosa che fa a cazzotti con il discorso bonus, essendo categoria che non ha diritto ad incentivi pur essendo attribuita ad un immobile oggetto di ristrutturazione che quindi dovrebbe potervi accedere.
ArchiFish :
@Rodion
in teoria, il cliente è un fortunato/privilegiato, perchè con quella categoria (F4) ha diritto/accesso a tutti gli incentivi.
desnip :
ArchiFish, al di là di tutte le discussioni sulle categorie catastali tu NON PUOI usufruire del bonus facciate a prescindere: da questo bonus sono infatti esplicitamente esclusi gli interventi di demolizione e ricostruzione.
ArchiFish :
@desnip
Non sulla parte ultimata e per cui esistono fine lavori ed agibilità (entrambe parziali). Per il resto si parla di titoli edilizi scaduti ed inerenti la parte di fabbricato al grezzo che se fosse stata accatastata come F4 avrebbe potuto usufruire.
Ma devo ammettere che siamo ampiamente fuori tema e rischiamo di non risultare utili al dibattito.
Odissea :
Utilissimo invece per molti!!! Quadretto: ereditato palazzo seicentesco centro piccola cittadina a 4 piani Belle Arti, fatiscente e senza alcun infisso ne impianto. Negozio sotto e circa 6 alloggi sopra, Ma al Catasto c’È solo casa A1 e bottega C1... 15 anni fa è partita la DIA di risanamento Con demolizione e ristrutturazione, poi permesso di costruire con aumento volume Mai ritirato... senza alcun SAL ne Fine lavori... Ora non ci sono neanche le scale per accedere ai piani superiori... cade a pezzi ed è difforme alla DIA... F2 è difficile da strappare penso, ma neanche F4 allora? Grazie
desnip :
"palazzo seicentesco centro piccola cittadina a 4 piani Belle Arti": attento che se Ily legge questo le viene un accidenti! :-)
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.