FRAZIONAMENTO URBANISTICO DI UNITÀ IMMOBILIARE, IN CORSO D'OPERA

messaggio inserito sabato 23 ottobre 2021 da Arch. Pasquale Giordano

Arch. Pasquale Giordano : [post n° 452504]

FRAZIONAMENTO URBANISTICO DI UNITÀ IMMOBILIARE, IN CORSO D'OPERA

Buongiorno a tutti ... in qualità di progettista e DDLL ho presentato una SCIA alternativa al PdC per installare due ascensori per superamento di barriera architettonica e contestualmente frazionamento di una unità a due unità... sono con i lavori in corso , ed in tempo per poter fare delle varianti , è sorta una domanda da parte dei committenti... mi hanno chiesto se fosse stato possibile frazionare ulteriormente in corso d'opera , ovvero da una unità di partenza come da SCIA a 4 unità in corso d'opera... secondo voi quale strada prendere, una variante alla SCIA alt al PdC oppure dichiararlo alla chiusura dei lavori? Grazie a chi mi risponderà... saluti arch. Pasquale Giordano
archspf :
La variante di fine lavori non ha lo stesso peso di quella in corso d'opera in quanto la prima è relativa solo ad interventi che NON sono classificati quali "variazioni essenziali".
Va analizzato il caso specifico (norma regionale) seppur dal 2016 i frazionamenti sono considerati risanamento conservativo e sono attuabili in CILA e questo tenderebbe già ad assorbirli nell'intervento di rango superiore.

Ricordo che l'operazione non è esente da valutazioni circa i requisiti edilizi da rispettare e da eventuali aumenti del carico urbanistico che in quel caso comportano oneri.
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.