Motivazioni per fare l'istruttore tecnico

messaggio inserito sabato 27 novembre 2021 da AV

AV : [post n° 453901]

Motivazioni per fare l'istruttore tecnico

Buongiorno a tutti, chiedo risposte alla domanda "Come mai scegliere di....Cosa ti ha spinto a.....partecipare a concorsi per Istruttore" ovvero delineare una buona presentazione di se stessi in ambito di prova orale concorsi.
Grazie
paoletta :
il posto fisso!!!! :D
Adam Richman :
Concordo seriamente con Paoletta ;-) Premesso che i commissari conoscono bene le scarse opportunità lavorative per architetti & co., rispondere ad es. che si cerca una occupazione più stabile e sicura (soprattutto arrivando da p.iva o precariato) è assolutamente legittimo, mica penalizzano per quello... Del resto lavorano nel pubblico pure i commissari, è inutile raccontarsi palle tipo "fare l'istruttore tecnico è il sogno della mia vita". Tanto ci sono poi i 6 mesi di prova per vedere se sei demotivato o cazzaro
AV :
...Risposta sintetica e di sostanza ;)
Grazie mille Paoletta!
AV :
Mi piace!...Si è vero ci sono i 6 mesi...
Grazie mille Adam Richman!!
d.n.a. :
la fame... che altro non è che il contraltare del non avere il posto fisso...
Attento/a AV che le valutazioni che si fanno in commissione su chi far vincere e chi far arrivare secondo, a patto che la commissione abbia scelta, sono delle più disparate, ma credo sia l'ultima delle motivazioni quella del perché sei la....
AV :
Grazie mille d.n.a.
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.