Veranda accatastata rientra con gli infissi nel 110%?

messaggio inserito martedì 11 gennaio 2022 da Cip&Ciop

Cip&Ciop : [post n° 455537]

Veranda accatastata rientra con gli infissi nel 110%?

Buongiorno,
Sono la proprietaria di un’abitazione unifamiliare, che si sviluppa su tre piani.
La facciata della casa, esposta interamente a sud, al piano terra ha per tutta la lunghezza una veranda, regolarmente accatastata, con al suo interno un bagno, contenente anche la caldaia di riscaldamento dell’abitazione. Questa veranda con caratteristiche obsolete è realizzata in alluminio e vetro.
Vorrei sapere se la sua sostituzione può rientrare nella detrazione del 110%, dal momento che intendo sostituire la caldaia e realizzare il cappotto per fare il salto di due classi energetiche (interventi trainanti), cioè vorrei capire se può essere considerata un intervento trainato, come il resto degli infissi che andrei a sostituire, insieme agli altri lavori.
Questa veranda viene fruita normalmente nella quotidianità come estensione del piano terra, dove si trova la cucina/soggiorno e quello è il bagno di pertinenza. Praticamente per entrare in casa, apro la porta della veranda e poi apro la porta di entrata della casa, che poi posso lasciare aperta e si crea un "unico" ambiente. Mi è stato riferito che per rientrare nella detrazione è sufficiente che l’ambiente (veranda) sia riscaldato in modo autonomo, che ci sia all'interno un termosifone. Si tratta di un’informazione corretta?
Grazie
archspf :
"regolarmente accatastata"...invece per quel che conta maggiormente ovvero in senso urbanistico è stata autorizzata?
Per rispondere in ogni caso alla sua domanda, dovendo fare i conti con casi di specie e non argomenti astratti, deve incaricare un tecnico che si occupi dello studio di fattibilità nel suo complesso.
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.