Unione di fatto in minicondominio

messaggio inserito martedì 8 febbraio 2022 da normanf

normanf : [post n° 457047]

Unione di fatto in minicondominio

Salve, io e mia moglie siamo proprietari di un condominio costituito da 4 immobili, due a mio nome e due a nome di mia moglie (ognuno proprietario al 100%), una occupata come immobile principale. Le altre vuote in quanto poco sfruttabili e in cattivo stato di manutenzione. Sono 4 unita' separate a tutti gli effetti al momento, ma vorremmo ristrutturarle e fare interventi di efficientamento energetico. Vorremmo creare delle porte comunicanti tra gli immobili, so che a fronte di titolarita' diversa non e' possibile fare la fusione catastale. Quindi pensavo di fare i lavori e alla chiusura far comunicare al mio tecnico l'unione di fatto catastale tra gli immobili cosi' da eliminare il carico IMU. Come bonus ristrutturazione e superbonus so che bisogna considerare il numero di immobili di partenza, ma cambia qualcosa se faccio l'unione di fatto catastale alla fine? Grazie
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.