sopralluogo vigili urbani

messaggio inserito venerdì 18 febbraio 2022 da giovanna

giovanna : [post n° 457543]

sopralluogo vigili urbani

Buongiorno,
abbiamo acquistato la nostra abitazione (una villetta singola) nel 2001, che al primo piano presentava dei locali che all'epoca sono stati classificati pome ripostigli per via dell'altezza.
Il 23/11/2021 abbiamo presentato scia (attraverso ns geometra) per un adeguamento sottotetti dei 3 locali con il passaggio da ripostigli a camere (non abbiamo fatto nessun lavoro perché le misure erano già quelle idonee) e chiusura pratica il 10/12/2021.
Sabato mattina 12/02 mi marito ha ricevuto una telefonata da una incaricata del comune che gli ha chiesto (sempre telefonicamente) un appuntamento per un sopralluogo. Mio marito, che purtroppo ha grossi problemi personali, ha detto va bene ed ha indicato il giorno, quindi lui non ha chiesto e lei non ha detto il motivo del sopralluogo.
Vengono il giorno fissato gli chiedo il motivo del sopralluogo e ci dicono che all'interno della pratica c'erano due disegni che presentavano delle incongruenze tra loro e che quindi 'ufficio edilizia ha inviato loro per accertare.
Prendono misure in TUTTO il piano compresi bagni (che non sono oggetto di scia), servizi igienici, aperture finestre di tutto. Chiedo il motivo ed il vigile più anziano mi risponde: la vedo ansiosa signora, come mai? ed io rispondo che non sapendo faccio domande.
Dico che voglio a fine sopralluogo verbale con le misure rilevate, mi dicono assolutamente di no, che lui è un funzionario pubblico e quindi quello che scrive fa fede, che se voglio potrò successivamente fare un accesso agli atti.
Si mettono a fare foto, io dico che non sono d'accordo. E qui l'apoteosi: il vigile più anziano si mette a dirmi che si sente offeso dal mio comportamento, che lui è una persona onesta e che io con le mie domande stavo mettendo in dubbio il suo operato. Tutto questo alzando la voce, per non dire che urlava.
Quindi ho replicato dicendo "ma allora non posso fare domande altrimenti ferisco la sua sensibilità?" al ché l'altro vigile, più giovane, interviene e mi dice che posso fare tutte le domande che voglio.
Comunque io ero fortemente spaventata e non sapevo più cosa fare.
Sono andati via senza dirmi niente, se i valori erano corrispondenti o meno ecc, e senza lasciarmi, nonostante prima di uscire l'abbia nuovamente richiesto, un verbale, un qualcosa.
Ma è regolare tutto questo? posso presentare denuncia o per il fatto che mio marito abbia autorizzato loro potevano fare quello che volevano? Vi giuro che ancora sono spaventata.
Scusate per la lunghezza del post
Albo :
Tralasciando le questioni più personali circa il suo stato d'animo o la gentilezza o meno dei vigili. L'iter è corretto, sarebbe stato meglio se ci fosse stato anche il tecnico che vi aveva presentato la pratica, detto questo a fine rilievo, l'ufficio tecnico le invierà una comunicazione se dovesse aver riscontrato abusi.
A quel punto o sanerà la situazione se possibile o procederà al ripristino.
La documentazione fotografica sarà contenuta nella relazione di cui potrete chiedere l'accesso agli atti.
giovanna :
grazie
Dada74 :
concordo con il collega. Tra l'altro se dovessi avere tu il sospetto che i rilievi del vigili non siano corretti perchè ti arriva una comunicazione, puoi sempre far fare una perizia, con rilevi inclusi, da un tecnico che non sia quello che vi ha fatto la scia all'epoca, perchè se ci sono "furbate" di cui non ne sapevate nulla, allora resta la competenza del tecnico... io mi chiedo perchè vi rivolgete sempre ad un geometra e non ad un architetto visto che vi è la stessa differenza tra un paramedico non laureato ed un medico (ed assicuro che la maggior parte di noi architetti siamo oltre che laureati con la quinquennale, anche masterizzati, specializzati, dottorati...). Io riscontro sempre maggiore leggerezza tra i geometra che forse è anche la ragione del loro successo tra la gente, salvo poi ritrovarsi gli stessi clienti con gravi problematiche successivamente nei controlli fatti a campione.
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.