Software Fotogrammetria con Drone

messaggio inserito lunedì 2 maggio 2022 da Giancarlo P.

Giancarlo P. : [post n° 460508]

Software Fotogrammetria con Drone

Buondì,
nella ditta in cui lavoro, si sta valutando l'uso di un drone per rilievi fotogrammetrici di lotti industriali ed opere di infrastruttura, con l'obiettivo di ottenere dati approssimati (vedo che non si riesce a superare la precisione di 1cm/pixel) per la redazione del progetto di massima; in Rete si trova di tutto e di più, sicché mi farebbe piacere ricevere qualche consiglio per ridurre la fase di ricerca. Tra i software gratuiti PIX4Dmapper mi sembra interessante, mentre tra quelli a pagamento non riesco a decidermi. Il drone in questione è un Phantom 4 di DJI.
bibi :
diceva mio nonno: tanto paghi, tanto mangi. Se la ditta in cui lavori valuta un software gratis, vi consiglio di lasciare perdere.
Giancarlo P. :
Ricevuto; tant'è che v'è stato un errore di concetto: l'eventuale gratuità si limita al software per la campagna fotografica, mentre il processamento delle immagini è sempre con un software a pagamento.

Che comunque "tanto paghi, tanto magni" dipende dai campi: Blender è gratuito, ed è molto più potente ed esteso di 3D Studio Max; Jupyter Notebook è più flessibile di Microsoft Word.

Dunque, riformulo la domanda: una volta risolta la campagna fotografica, mi piacerebbe sapere con quale software a pagamento per il processamento delle immagini vi siete trovati meglio.
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.