STATI DI RITO

messaggio inserito mercoledì 4 maggio 2022 da Ciui

Ciui : [post n° 460610]

STATI DI RITO

Ciao,
Sto elaborando una pratica in sanatoria e ho un dubbio...
Come devo denominare i tre stati di rito nelle tavole?
1. stato di fatto
2. costruzioni demolizioni
3. stato di progetto? (ma in realtà è proprio questo lo stato di fatto attuale, no?)
Grazie mille a tutti in anticipo.
unfor :
Stato autorizzato
Stato di fatto(lo stato dei luoghi)
Stato comparativo
unfor :
Stato autorizzato, Stato di fatto, Stato comparativo
Ciui :
Abbi pazienza, non mi è chiaro quale di questi si riferisce allo stato attuale in cui si trova l'immobile.
Suppongo lo "stato autorizzato" sia la situazione attuale da sanare, corretto? >PRESENTE
Mentre lo "stato di fatto" è relativo alla situazione prima dell'abuso edilizio? >PASSATO
Grazie ancora!
unfor :
No.
Lo Stato autorizzato è quello che è depositato agli atti in Comune, ovvero la situazione prima dell'abuso.
Lo Stato di fatto è quello che hai rilevato.
Considerando questi dubbi se ne deduce che sei alle prime armi, sei sicuro/a che l'immobile sia sanabile ?
Ciui :
Grazie mille davvero. Sì effettivamente è la prima sanatoria ^^ ti confermo che è sanabile, mi sono già confrontata con il tecnico del Comune e ho anche fatto tutto i calcoli rai e verificato tutto in base al RE, ma avevo questo dubbione. Grazie ancora per avermi dedicato del tempo!
ivana :
....o anche stato legittimo, stato attuale e sovrapposto :-)
archspf :
Non esiste una formula generale, io utilizzo:
stato legittimo e stato di fatto.
In genere la tavola demolizioni/costruzioni si indicano in pratiche di "progetto" (ante, inter e post operam): in caso di sanatorie per mia convenzione sono solito elaborare degli "schemi" con evidenziate le modifiche, oppure con un vero sovrapposto (che torna utile soprattutto con variazioni di sagoma).
E' evidente che il tutto dipenda dalla tipologia di difformità/abuso da rappresentare ed anche e forse soprattutto nel comunicare al meglio e con immediatezza le differenze tra lo stato autorizzato e quello reale.
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.