Cosa fare adesso?

messaggio inserito martedì 17 maggio 2022 da John

John : [post n° 461142]

Cosa fare adesso?

Ciao a tutti,

Ho quasi 27 anni e lavoro come help desk informatico. Scelta, quella di lavorare nell'ambito dell'informatica determinata principalmente da una passione da piccolo per tutto quello che riguarda quest'ambito ( principalmente parte hardware/"fisica" ), passione che però nel corso degli anni di lavoro in questo ambito, che non si è evoluta, anzi ne ho perso l'interesse probabilmente dovuto anche dal fatto che sono stato principalmente a contatto con la parte software.
L'altra passione che avevo però era quella del disegno tecnico, che insieme alla mia "fissa" per la precisione e meticolosità nel fare le cose, caratteristiche che poi riportavo nei disegni tecnici, mi portavano grande soddisfazione.
Quindi per via di influenze esterne e maturità mentale che al tempo non avevo, solo adesso mi rendo conto o almeno penso di aver fatto una scelta sbagliata.
Adesso che ho quasi compiuto 27 anni, mi ritrovo a fare un lavoro che non mi soddisfa, il dubbio di come sarebbe andata se mi fossi deciso a a studiare architettura, e un'età probabilmente troppo avanzata per iniziare un corso di laurea in architettura.
Quest'ultimo dubbio, che porta anche paura ed insicurezza su quello che sarà il mio futuro lavorativo se e quando completerò il corso di laurea.
Per questo sono qui a richiedere un vostro consiglio su quali alternative all'università esistano, che siano più veloci in termini di tempo, che mi permettano di coltivare questa mia seconda passione e che mi garantisca comunque una posizione lavorativa nonostante gli anni che avrò alla fine del percorso.


Vi ringrazio, e spero mi possiate indicare la via migliore.


John
d.n.a. :
Oggi, l'architettura (che è più edilizia in realtà) non ti garantisce alcunché, benché meno una posizione lavorativa, a meno del tanto odiato impiego pubblico.

percorsi più brevi della laurea triennale ce ne saranno anche, ma bisogna vedere cosa ti danno in termini di spendibilità professionale e da dove parti tu (immagino tu sia solo diplomato).

Sei giovane a 27 anni (sia come uomo che come lavoratore), ma la scelta va fatta anche in ottica di famiglia e progetto di vita in generale. il lavoro non è tutto.
A24 :
Non so quale sia la cosa migliore da fare, di sicuro non ce n'è una in assoluto, ma posso dirti che al primo anno di Scienze dell'Architettura a Roma Tre, siamo in tanti più grandi: io 24 anni, vari miei colleghi 25/26, 29! Io mi ritrovo con molti dubbi, avendo già un'altra laurea, e a differenza tua, non una grande propensione per il disegno tecnico, e forse mi sta un po' stretto questo percorso...ma se sei motivato, portato al disegno e appassionato, con costanza ce la farai sicuramente! Non è semplice coniugare questo studio col lavoro e con l'indipendenza, è questo ciò che mi pesa, ma forse nel tuo caso è fattibile, prova!
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.