Barriere architettoniche montascale a cingoli per negozio

messaggio inserito lunedì 26 settembre 2022 da Arch. Co

Arch. Co : [post n° 465116]

Barriere architettoniche montascale a cingoli per negozio

Buongiorno a tutti, in un negozio a Milano di circa 80mq (vendita e piccola somministrazione ..caffè.. panino, niente altro) abbiamo il wc disabili al piano seminterrato e per accedervi è presente una scala a 2 rampe a L (90°).
A seguito di informazioni prese con i produttori la cliente ha optato per un montascale a cingoli Vimec (come anche il modello di IREDA), per contenere i costi, confortata dalle rassicurazioni di conformità e completa sostituibilità rispetto al montascale a piattaforma tradizionale ottenute dai produttori.
Usciti i vigili, per controllo, hanno contestato il superamento delle barriere architettoniche in quanto il disabile per scendere deve essere accompagnato e non può farlo autonomamente.
Ho informazioni certe sul fatto che in almeno altri 2 casi ciò sia stato accettato in seguito ai controlli, ma tant'è.
Si può fare ricorso, ma volevo chiedere un parere in merito ad altri colleghi prima.
i punti sono:
- è ammissibile che il disabile debba essere accompagnato per la rampa? (deroghe etc... quali?)
- altri casi in cui un montascale a cingoli sia stato installato in un esercizio commerciale da qualche collega ci sono?
Grazie
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.