recupero

messaggio inserito martedì 29 marzo 2005 da alessina

alessina : [post n° 46579]

recupero

Ciao sto preparando un piano di recupero, il Comune mi ha chiesto:
dichiarazione strutture (non ho c.a.)
dichiarazione impianti
progetto impianto elettrico
progetto idro-termo sanitario
dichiarazione vv.ff.
e una tavola per le barriere architettoniche
NON HO LA MINIMA IDEA DI COSA DEVO FARE!!!
Fino ai progetti degli impianti ci posso arrivare, ma il resto non l'ho mai fatto. Sapreste consigliarmi.


Grazie
delli :
allora...
per le strutture: se non hai struttre in c.a. dichiari che non ci sono e quindi non sei soggetto a deposito della denunica ai sensi ex legge 1086/71 ora dpr 380/2001 (art. 64 e seguenti)
per gli impianti: dichiarazione se sei o meno tenuto a predisporre il progetto ai sensi della legge 46/90 e dpr attuativo... in ogni caso dichiari che gli impianti saranno conformi alla normativa vigente
idem x elettrico e idrico-sanitario
per i vv.f. devi verificare se hai attività che rientra nell'elenco del dm febbraio 1982 (tipo autorimessa con + di 9 autoveicoli o caldaia con potenza superiore a 116kw... o non so che cosa hai tu nel tuo recupero)... se rientri nell'elenco devi predisporre un esame progetto e, a fine lavori, richiedere il regolare cpi... se non hai attività in elenco allora fai dichiarazione che non sei tenuto a presentare richiesta di cpi perchè non sei in elenco (capito il concetto?... altrimenti provo a scriverti un esempio)
per le barriere architettoniche... è un po' dura da spiegare in poco tempo... leggiti la legge 13/89 e, soprattutto, il dm attuativo 236/89 (eventualmente controlla la normativa regionale in materia)

bye bye
alessina :
OK ce la posso fare!!! Il recupero è di una casa in montagna di 3 piani fuori terra, ( ora ci sono solo le mura perimetrali e non c'è nemmeno il tetto) non ci sono autorimesse, il riscaldamento è autonomo. Per le barriere ho predisposto una tavola dove è visibile l'adattabilità dei 4 appartamenti......giusto. ho letto la 13/89 ma non so se ho fatto la cosa giusta.

Grazie mi hai chiarito un pò le idee.
alessina :
Allora in base a quello che mi hai consigliato :
*46/90 e dpr - devo predisporre il progetto dell'impianto elettrico perchè i kw sono 3 per abitazione;
* non sono tenuta a predisporre esame progetto per VVFF. isto che l'edificio non ha caratteristiche comprese nell'elenco de Dm del 82';
*Non sono soggetta alla L.R. 20/89 (regione piemonte).

Quindi devo fare meno di quello che credevo.

Grazie infinite
delli :
oltre adattabilità devi avere accessibilità per le parti comuni

bye bye
alessina :
Ma l'accessibilità può essere ottenuta con il successivo inserimento di servoscala?
Nella relazione devo indicare gli accorgimenti che predispongono l'appartamento ad una completa fruizione del disabile?
Grazie
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.