obbligo PSC per CILA

messaggio inserito martedì 29 novembre 2022 da Eleonora

Eleonora : [post n° 467401]

obbligo PSC per CILA

Buongiorno a tutti,
mi trovo ad aprire la mia prima CILA per dei piccoli interventi di ristrutturazione che prevedono la creazione di due cabine armadio e la sostituzione della pavimentazione. In questo caso, intervenendo un lavoratore autonomo e un'impresa non credo sia obbligatorio redigere il PSC e inviare notifica; dato che i proprietari stanno considerando anche l'ipotesi di cambiare gli infissi, se in un secondo momento faccio una CILA in variante per aggiungere l'intervento, e nel mentre gli altri lavori sono già terminati, dovrei comunque fare il PSC (essendo presenti a quel punto più imprese non contemporanee)? Grazie mille a chi vorrà rispondermi :)
archspf :
Ovviamente si.
Archifish :
La CILA in variante non esiste e non è ammessa. Esiste solo la variante finale contestuale alla fine lavori.
In tema di sicurezza, invece, confermo che nel momento in cui si configura la molteplicità di imprese, occorrono notifica, nomina del coordinatore e PSC.
nikosky :
piccola correzione.
dipende.
se hai 1000 lavoratori autonomi e 1 impresa non serve coordinamento.
se hai 2 o + imprese ANCHE non contemporanee si.
in merito alla Notifica preliminare non è SEMPRE necessaria, varia anche in base agli uomini giorno.
se è un primo cantiere il mio consiglio è farti affiancare da un tecnico con più esperienza oppure....
https://www.bosettiegatti.eu/info/norme/statali/2008_0081.htm
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.