fattura

messaggio inserito mercoledì 29 giugno 2005 da flo

flo : [post n° 54545]

fattura

Ciao a tutti!
Sto collaborando con uno studio e per il pagamento mi hanno fatto una fattura con ritenuta d'acconto, utilizzando il codice fiscale, dato che non ho aperto la partita IVA. Questo è il mio primo lavoro grosso, e so che più di 5000€ non possono essere accumulati. Siccome il termine sta quasi per scadere, mi hanno detto che mi faranno un altro tipo di fattura per evitare che debba iscrivermi all'INPS. Però che altra modalità di fatturazione esiste che mi permetta questo?
Considerate che sono laureata con una laurea di primo livello e l'hanno prossimo mi laureo con la specialistica, quindi non mi conviene aprire la partita IVA.
Ronin :
non esiste limite per le ricevute per prestazioni occasionali, semplicemente oltre i 5000 euro l'anno complessivi (anche da più clienti) devi iscriverti obbligatoriamente alla gestione semparata.
Non sono a conoscenza di nessuna altra forma possibile, anche perchè la prestazione occasionale, per essere tale, deve durare meno di 30 gg e non essere ripetuta (quindi se lo stesso studio ti paga con più ricevute a intervalli di tempo maggiori di un mese, direi che state commettendo un illecito)
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.