un consiglio per il futuro

messaggio inserito mercoledì 13 settembre 2006 da alessio

alessio : [post n° 94075]

un consiglio per il futuro

Gentilissimi Arch. sono un ragazzo che sabato dovrà prendere una decisione importante per il futuro lavorativo, sabato ho la scadenza per frequentare negli anni prossimi l'università di architettura a Torino!!IL MIO PROBLEMA è QUESTO ANDARE O NON ANDARE??? L'ALTRA OPZIONE è IL PRATICANTATO DA GEOMETRA!!! LE SCELTE NELLA MIA SCALETTA SONO A PARI MERITO L'UNICO PROBLEMA E CHE HO 24 ANNI!!! QUANDO INIZIERO A LAVORARE????
N.B. CIOè NON è CHE NON LAVORO E NON HO MAI LAVORATO TUTTORA SONO IL CLASSICO IMPIEGATO
GRAZIE
matteo :
Iscriviti e se proprio non ce la fai puoi sempre tornare indietro. A breve potresti pentirti di non essere andato all'università e sarà già troppo tardi, dovresti di nuovo rifare il test di ammissione l'anno prossimo e gli anni passerebbero ulteriormente.
Non penso che ti peserà provare un semestre di università, e sinceramente l'età è l'ultima variante da considerare.
Mio fratello è ritornato all'univeristà a 30 anni per seguire economia e commercio per dare una svolta alla sua vita e lavoro, e lo rifarebbe tutt'ora.
Comuqnue, vedi l'insiema alla luce del fatto che, se non ho capito male, si vorrebbe istituire la figura dle geometra laureato e non più solo diplomato.
sara :
direi che nella tua posizione non mi iscriverei all'università ma inizierei subito a fare il geometra perchè oggi per me mantenermi con il lavoro di architetto è veramente difficile ... ma è facile dirlo adesso che ho visto come mi è andata! Credo insomma che non ci sia una strada giusta o sbaglianta, tutto dipende dal c*** che uno ha nella vita.
lorenzo :
E' difficile dare consigli di questo tipo.
Se sei veramente motivato provaci, anche per non avere rimpianti in futuro. Valuta che il percorso sarà molto lungo, come sarà molto lungo il riuscire a lavorare in maniera decente. Mi sento di sconsigliarti, però, le cosiddette vie di mezzo. Non cadere nel tranello delle minilauree, anche perchè non so il diventare architetto junior quanto possa esserti utile, visto che fin da subito potresti muovere i primi passi come geometra!
giovìna :
meglio dire chi sacciu 'ca diri chi sapia!!io proverei
silvia :
se ora hai il tempo per farlo iscriviti, un giorno potresti rimpiangere questo momento. ora non puoi pensare che la laurea sia indispensabile per un futuro migliore, ma puoi sempre iniziare i corsi e continuare a lavorare, anche se non sarà facile! è comunque un'esperienza utile, inizia e poi vedi come va, anche se dovessi metterci più tempo del previsto non importa, se sei geometra non dovresti avere particolari problemi perchè molte cose che studierari le sai già. nella vita penso sia meglio avere un pezzo di carta in più e magari non usarlo mai piuttosto che non averlo affatto e averne bisogno. ciao!
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.