Veranda in condominio - balconi comunicanti

messaggio inserito martedì 19 settembre 2006 da Sonia

Sonia : [post n° 94893]

Veranda in condominio - balconi comunicanti

Salve, mi hanno contattato per regolarizzare una veranda realizzata senza permesso. Non essendomi mai occupata dell'argomento non so che procedure seguire..
Inoltre il balcone è diviso dal balcone dei vicini da un divisorio in vetro trasparente: i proprietari vogliono realizzare un muro (anche in cartongesso) ma opaco... è possibile? si toglie luce ai vicini? ho letto il regolamento edilizio e il regolamento condominiale ma non ci sono indicazioni in merito.
Grazie per l'aiuto. Saluti.
ks :
non ho chiaro tutto cmq dovresti procedere così:
1) verifica leggitimità del fabbricato;
2) verifica l'entità dell'abuso: volume, superficie, distanze, ecc.
3) verifica la compeatibilità, la conformità dell'abuso alla nta e re vigente nochè norme generali: si può fare, hai volume sufficiente, ecc.
4) a questo punto puoi:
a) se doppia conformità sanare;
b) se non doppia conformità rimessa in pristino o, se la rimessa in pristino cagiona danno al resto de fabbricato realizzato conformemente, pagare la sanzione CHE NON SANA L'ABUSO, ma estingue solamente il reato.

verifica inoltre se sei in zona vincolata, perchè sennò non è possibile sanare.

saluti

ks
Sonia :
Grazie per la risposta.
Si tratta di un condominio - fabbricato legittimo - non in zona vincolata. Ma dove si trova la nta?
ks :
le nta le trovi persso l'utc del comune ove è ubicato il fabbricato. la realizzazione del muro, se a confine delle due proepità e fattibile, premesso che deve essere compatibile con il regolamento di condominio e che sia sottoscritto da entrambi i proprietari.

quello che conta tuttavia è la verifica di dompatibilità che devi accertare, altreimenti salta tutto.

saluti

ks
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.