serve un consiglio, un'informazione... - i post di mercoledì 6 giugno 2018

i post di mercoledì 6 giugno 2018

[post n° 409849]

VERANDA ANNI 70

Buongiorno,
mi si è presentato un caso a cui non riesco a dare risposta e spero possiate darmi un aiuto voi.
Premetto, tutto nasce da una certificazione energetica per compravendita di un immobile. A questo immobile dei primi del 900, negli anni 70. è stato chiuso il terrazzo (il bagno era esterno) e si è creata una veranda (aumento di volume) che risulta al catasto ma non vi è nessuna pratica
[post n° 409848]

cambio destinazione d'usod a ufficio a residenziale senza opere

buongiorno ho seri dubbi sull'interpretazione di "aggravio del carico urbanistico"
devo fare un cambio di destinazione d'uso da un immobile a destinazione ufficio a destinazione residenziale.
non sono necessarie opere di nessun genere.
l'aggravio del carico urbanistico mi sembra inesistente....................il Comune è quello di Firenze.
devo comunque pagare gli oneri?
[post n° 409847]

Villa costruita 1970

Per la villa in oggetto, costruita nel 1968-1970 su progetto approvato, è stata fatta richiesta di variante in corso d'opera prima della fine lavori. La Richiesta di variante è correttamente protocollata in comune ma non vi è traccia di approvazione o diniego, è possibile si sia proceduto per silenzio assenso ? La agibilità , concessa regolarmente, fa riferimento al progetto iniziale ma non alla variante , è corretto ?
Grazie
[post n° 409838]

sopralluogo sovrintendenza

Ciao a tutti,
mi sapreste citare l'articolo del codice dei beni cultirali secondo cui è obbligatorio chiamare la sovrintendenza per un sopralluogo in caso di ritrovamento in un cantiere (es. affresco) in un edificio vincolato?
grazie mille!!
[post n° 409837]

Quasi frazionamento con CILA ante 2015

Ciao a tutti, sto facendo una relazione per la compravendita di due fondi adiacenti. Nel 2010 con CILA il tecnico di allora scorporò un vano da uno dei due per darlo all'altra unità. Per cui non è stato un vero e proprio frazionamento ma una redistribuzione dei locali fra le due unità. Secondo voi è legittima la cosa o doveva essere fatta una SCIA? Ci sono riferimenti normativi (tipo circolari etc

i post di mercoledì 6 giugno 2018