ricevuta sotto i 5000 euro

messaggio inserito giovedì 17 febbraio 2011 da carla

[post n° 255086]

ricevuta sotto i 5000 euro

salve. Ho chiuso la partita IVA visto il fatturato ridicolo del 2010. Ma potrei fare ricevute con ritenuta d'acconto sotto i 5000 euro come architetto iscritto all'ordine? chi mi dice sì, chi no...
:
Pare che nn si possa. Perchè la collaborazione occasionale nn si concilia con l'essere professionisti iscritti ad un albo.
:
puoi farle se non fai prestazioni professionali, per intenderci puoi emettere ricevuta per un elaborato grafico, per dei render, per delle impaginazioni, ma non puoi farlo per la firma di una DIA.
Saluti
:
Io sapevo che per fare quello che dice Cram cioè disegni, render,ecc.ecc. cose che nn richiedono timbro e firma, con pagamento in ritenuta, comunque non devi essere iscritto all'ordine.
:
perchè se sei iscritto all'ordine= professionista e quindi non c'è occasionalità....
:
è vero che nn serve il timbro e firma per fare render o semplici disegni, ma si è tenuti a rilasciare quantomeno una ricevuta con RDA.
:
x cram:
quello lo so e infatti da neolaureata mi sono fatta 3 mesi di ritenuta d'acconto.Mi sono espressa male. Il problema è che da quel che ne so io se hai un'iscrizione ad un albo professionale anche se fai solo disegnini conto terzi non c'è occasionalità perchè vieni considerato cmque un professionista.
:
la normativa come al solito non è per nulla chiara, ti assicuro però che pur essendo iscritto all'ordine puoi emettere ricevute con RDA fino a 5000 euro lordi annui...
:
x cram:
a me hanno detto l'esatto contrario...boh!
:
bhe quanto di più facile...chiedi all'ordine, li paghiamo apposta....lavorassero...
:
L'art. 61 del D.Lgv.276/03 al secondo comma, definisce le prestazioni occasionali come quelle derivanti da rapporti di lavoro di durata complessiva non superiore a trenta giorni svolti nelle stesso anno solare e con lo stesso committente.
Il che indurrebbe a presupporre la ripetibilità di tali rapporti nel corso degli anni, purché il compenso complessivamente percepito nell'anno solare non deve superare i 5.000,00 euro.
Per quanto riguarda l'applicazione soggettiva vanno esclusi coloro che risultano iscritti ad appositi albi che esercitano professioni intellettuali (quindi anche gli architetti)
L'articolo completo lo trovate su:
www.jobcentermarmilla.it/Job_Center_Marmilla_2%C2%B0numero.pdf
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.