SE SFORO I 5000 EURI CHE SUCCEDE???????

messaggio inserito lunedì 7 novembre 2011 da axl

[post n° 275911]

SE SFORO I 5000 EURI CHE SUCCEDE???????

salve a tutti vi prego di aiutarmi!! in questo 2011 ho svolto un lavoro a progetto per un'azienda di restauri percependo 4000 euri netti. successivamente ho collaborato con uno studio per il quale ho percepito 1000 con ritenuta di acconto, quindi 800 euri netti. dato che sto continuando a collaborare con suddetto studio oggi ho fatto una nuova ricevuta di 1500 euri (1200 netti).
dato che non ho ancora fatto l'esame di stato e non avendo partita iva so che non posso sforare il tetto dei 5000 euri, cosa che invece ho fatto oggi. volevo sapere cosa succederà adesso, ho letto cose contrastanti e volevo sapere quali obblighi mi aspettano e soprattutto quali obblighi spettano al mio datore. AIUTATEMI PLEASE
:
lavoro a progetto con contratto a progetto o con prestazione occasionale??
nel caso due il limite di 5000 è per ogni cliente. non puoi percepire da un singolo sostituto di imposta più di 5000 euro in un anno d'imposta.
il fatto di avere un reddito totale che supera i 5000 ti fa ricadere nell'obbligo di dichiarazione (se non ricordo male da 4500 in su, ma in ogni caso falla che ci recuperi del credito di imposta) e nell'obbligo di contribuzione previdenziale. nel tuo caso significa che ti devi iscrivere alla gestione separata Inps e pagarti i contributi
:
allora innanzitutto grazie....la mia situazione è che i 4000 euri erano con contratto a progetto mentre in questo ufficio è a prestazione occasionale. la gestione separata l'ho già fatta quando ho firmato il contratto a progetto. quindi la mia domanda è cosa succederà ora? devo fare solo la dichiarazione e pagarmi i contributi previdenziali sulla base di quanto ho percepito quest'anno???
perchè se così fosse e in base a quello che mi dici in realtà non sforerò per quest'anno, perchè riesco a rimanere anche sotto i 4500 euri.

grazie mille claus_ aiutami anche con questo dubbio please :)
:
Le due cose non vanno sommate. Sono redditi diversi. La prestazione occasionale sta per conto suo nel rispettare il famoso limite dei 5mila euro.
Io un anno quando non ero iscritta all'ordine e nn avevo la p.iva, ho fatto 10 mesi con contratto a progetto + 2 mesi con collaborazione occasionale.
Ovviamente avrei superato i 5mila sommando le due cose ma NON VANNO ASSOLUTAMENTE SOMMATE ai fini del limite imposto ma ovviamente vanno entrambe dichiarate in sede di dichiarazione dei redditi.
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.