incarico esterno e gravidanza

messaggio inserito giovedì 1 marzo 2012 da chiara

[post n° 284801]

incarico esterno e gravidanza

Salve a tutti, una domanda, se una persona ha l'incarico esterno per un ente locale per due anni per l'istruttoria dei condoni, pagato per ogni condono rilasciato, se rimane incinta il tempo della maternità sposta la scadenza senza restribuzione e comunque sia cessa l'incarico per mancata conclusione del lavoro? grazie mille
:
di solito sui contratti sono chiariti questi aspetti cioè cosa succede in caso di maternità, ma anche di malattia per esempio. Può essere che anche per malattia, e non solo a causa gravidanza, una persona sia materialmente impossibilitata a svolgere l'incarico anche per qualche mese.
:
si, il fattto è che ancora non ho il contratto, volevo sapere se c'è una sorta di "normativa nazionale" per cui anche se non c'è scritto specificatamente sul contratto, vale comunque la possibilità di una sospensione.... grazie!
:
Non ho idea sulla normativa,ma resto collegata, il tema mi interessa, mi chiedo però, anzi TI chiedo Chiara, se l'incarico è esterno e vieni pagata per ogni condono, non puoi gestirli un pò come credi? Firmi di rimanere per un tot di ore al giorno in una struttura? Se no cosa ti importa? Ti fai le pratiche quando credi... o no?
:
si me lo gestisco, ma alla fine hanno bisogno di un tot di pratiche al mese, se io sono in maternità e devo comunque presenziare un paio di volte a settimana nella struttura se rimango incinta è un problema, anche perchè questi condoni prevedono dei sopralluoghi. Quindi per due giorni ufficio nella struttura con sopralluoghi, gli altri a casa e mi gestisco da sola, ma se rimango incinta non credo che per un po mi sarà possibile farlo, soprattutto i sopralluoghi, quindi dovrò necessariamente chiedere una sospensione di qualche mese e, visto che quando sarò li a firmare non è che posso chiederlo visto che sarebbe evidente il secondo fine, mi devo informare prima... per ora nel disciplinare non è specificato... allo stesso tempo è come la malattia, se (facendo i dovuti scongiuri) dovessi avere dei problemi oggettivi potrei non andare, ma comuque non voglio che mi levino l'incarico....
apparte credo che sarebbe impugnabile, togliere un incarico con una scusa e per l'appunto subito dopo l'annuncio di una gravidanza... mah... per favore qualcuno ci illumini!!!
:
secondo me dipende tutto da cosa c'è scritto sul contratto. Quando tu parli di "disciplinare" intendi bozza di contratto o un documento tipo lettera di incarico a cui poi farà seguito un contratto? Chiedi se ti possono mandare una bozza del contratto.
Comunque pensando ad un mio vecchio contratto che era un co.co.pro, quindi mi sa diverso dal tuo, c'era la parte che riguardava sia malattia sia maternità. Praticamente veniva posticipata la scadenza del contratto se uno per uno dei due motivi non era in grado di svolgere l'attività per un certo periodo. Anche in alcuni bandi per assegni di ricerca all'università che mi è capitato di leggere erano contemplate delle sospensioni per via di malattie gravi o maternità.
Tra l'altro, a proposito di contratti e maternità....avete letto sul Corriere della settimana scorsa (mi pare) cosa ha fatto la Rai relativamente ad alcuni contratti con sue consulenti donne?da quel che si capiva nei contratti c'era scritto che in caso di maternità l'incarico non si intendeva sospeso ma proprio chiuso, punto e fine. Ovviamente e giustamente la notizia è stata resa pubblica. Quindi occhio a cosa si firma!!
:
purtoppo la situazione delle donne è sempre peggio... emancipazione, autonomia e poi... un piffero per dirla così. Comunque penso che il contratto/disciplinare sia quello a cui si dovrà far fede,lo leggi prima di firmarlo, semmai lo fai vedere ad un avvocato e poi decidi tu. La cosa brutta è che se fai la cosa per "diritto" ma ti metti in conflitto con quella amministrazione magari ti tagli un ponte che potrebbe tornare utile in futuro. è una brutta situazione... non saprei proprio cosa consigliarti.
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.