consulenza su una fattura

messaggio inserito mercoledì 7 marzo 2012 da carmencita

[post n° 285319]

consulenza su una fattura

Salve a tutti, avrei bisogno gentilmente di una risposta su un mio dubbio burocratico, 2 anni fa ho concluso una prestazione occasionale su un lavoro di divisione e consulenza arredo con un compenso di circa 1000 euro , ora son iscritta all'albo ed ad inarcassa da 2 anni, ma devo fare sullo stesso lavoro una scia per interventi minimi interni, posso invece di fattura esibire un' autocertificazione che ho già percepito la somma di pagamento 2 anni fa , e quindi ora la mia pratica non riceverà compenso ?
:
Perchè non ti vuoi far pagare se l'intervento per la scia è nuovo? Ho forse capito male io?
Però mi pare di ricordare che, se non tra le norme deontologiche da qualche altra parte, la prestazione professionale non potesse essere svolta a titolo gratuito
:
l' intervento della scia è relativo al lavoro che ho svolto in prestazione occasionale 2 anni fa ma son rimasta con loro che l' intervento futuro per l' esecuzione materica sarebbe stato compreso nel compenso già retribuito...
Quindi dovrei fare fattura obbligatoria e accollarmi l' iva??
grazie per la risposta...
:
mi focalizzerei più sulla questione formale: se presento una pratica oggi, posso non farmi pagare?
Secondo me no, credo sia deontologicamente scorretto. E' un fatto di concorrenza sleale diciamo. Correggetemi se sbaglio
:
non vedo il problema.
la ricevuta è comunque un pezzo di carta in cui hai scritto che la tal persona di ha dato dei soldi per. Il tema è: hai pagato le tasse su quel pagamento? Se non l'hai fatto ti conviene fatturare. Se invece l'hai fatto non hai problemi.
:
Allora andiamo a vedere che cosa c'è scritto nella ricevuta...
Presento oggi una pratica timbrata da me, cosa che non potevo fare quando non avevo la p. iva. O ho sbagliato tempo fa scrivendo presentazione DIA sulla ricevuta, o sbaglio oggi non fatturando un lavoro timbrato, perchè, mi ripeto, se timbri devi farti pagare o è concorrenza sleale. Solo in casi ristretti, tipo casa dei genitori o di un parente vicinissimo, è concesso non farsi pagare. Per il resto solo forti sconti, ma se una pratica te la fai pagare 50 euro, rimettendoci, devi fatturare.
Attendo sempre opinioni da qualcuno più ferrato di me in materia di fisco e legislazione
:
Capisco che sia cosa rara per un architetto, ma posso essere pagato in anticipo e fare il lavoro anche a distanza di anni. Quello che è importante è che io non abbia firmato nulla che non potevo firmare, che abbia emesso una ricevuta a fronte di un pagamento e che abbia pagato le tasse su quanto ricevuto.
:
allora 2 anni fa ho svolto il tutto con prestazione occasionale e abbiamo pattuito che il resto che mancava comunicazione inizio lavori per interventi minimi , intendio manutenzione ordinaria, era compresa nel compenso passato, ora ho dovuto presentare domanda al comune e quello che mi chiedevo appunto per non rimetterci io l' iva fatturando e non realmente ricevendo compenso , posso fare una autocertificdazione dove dichiaro che il mio era prosecuzione di un lavoro iniziato due anni fa e la committenza si è fermata e riprendendo i lavori io dichiaro appunto allora che mi trovavo con prestazione occasionale ha svolgere il mio operato già retribuito in quella somma ? o emetto fattura???la commercialista mi dice che posso farlo ora io non so se é possibile ciò....attendo delucidazioni in merito...
:
Se te lo dice il commercialista vai tranquilla!
Io ponevo un problema deontologico di fondo
:
ho da porvi un' altra consulenza, ho concluso un lavoro di : progettazione di mobili a misura per un piccolo albergo, mobili reception, stanze complete, piccolo cucinino, studio del colore , studio di distribuzione interna di complementi di arredo su tramezzatura già esistente, coordinamento del lavoro del falegname, del pittore, scelta di altri complementi: illuminazione, tendaggi, tappeti, e in più circa 35 sopraluoghi all' immobile per coordinare i lavori a circa 40km andata e ritorno dalla mia sede, quanto chiedere di parcella???
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.