vega

messaggio inserito venerdì 23 marzo 2012 da auguriiii!!!!

[post n° 286646]

vega

Buon giorno, ho appea ritirato il timbro e mi sono iscritto all'inarcasssa. Qualcuno saprebbe spiegarmi come funziona? Ho il nuovo regime dei minimi, olevo sapere sul totale di una fattura quanto mi rimarrà di netto in tasca!!!

Grazie in anticipo""""
:
Il regime dei minimi per i primi anni aiuta dopo lo stato vuole tutto indietro, compresa inarcassa, quindi non so fino a che punto sia conviente, parlo per esperianza personale. Comuqnue calcola che più o meno devi togliere circa il 35% del lordo. Il mio commercialista mi ha fatto un foglio exel dove io inserisco il reddito mensile lordo e calcolado tutte le tasse che ci sono da pagare si arriva ad un reddito netto. Ti allego un esempio:


mensile annuo
Compenso lordo 2000,00 24000,00 +
Contributo integrativo 4% 80,00 960,00 +
IVA 21% 436,80 5241,60 =
Totale incassato annuo 2516,80 30201,60
Totale incassato annuo 30201,60
Contributo integrativo 4% 960,00 a detrarre
IVA 21% 5241,60 a detrarre
IRPEF 23% 5520,00 a detrarre
IRAP a saldo 624,00 a detrarre
Contributo soggettivo INARCASSA 1200,00 a detrarre
Commercialista 600,00 a detrarre
Netto annuo 16056,00
Netto mensile 1338,00


:
"Il regime dei minimi per i primi anni aiuta dopo lo stato vuole tutto indietro, compresa inarcassa, quindi non so fino a che punto sia conveniente"....non ho capito cosa significa. Che dovrebbe optare per il regime ordinario?!
E' chiaro che le agevolazioni ce le hai fino a che hai i requisiti sia per il regime fiscale sia per inarcassa, non è che poi devi rendere soldi indietro a qualcuno. Semplicemente quando per motivi anagrafici o di reddito non rientri più nelle agevolazioni, cambi regime fiscale e pagherai i contributi interi e non ridotti ad un terzo per inarcassa. Ma è stupido a priori rinunciare al regime dei minimi e alle sue agevolazioni se ne puoi avere diritto.
:
Quoto Kia,
non ho capito nemmeno io cosa volgia dire "Il regime dei minimi per i primi anni aiuta dopo lo stato vuole tutto indietro, compresa inarcassa, quindi non so fino a che punto sia conveniente"....
E poi vorrei aggiungere una precisazione: il regime dei minimi è una cosa, quello dei "superminimi" appena introdotto è un'altra cosa ancora (più vantaggioso ecc ecc..).
Per avere un'idea più precisa di quanto resti al netto, bisognerebbe sapere in quale dei due regimi ti trovi Vega :-)
:
Sono nel regime dei superminimi, ma nn ho ancora ben chiaro da cosa dipende il contributo inarcassa, se va in funzione al redito o a che cosa? Mi piacerebbe riuscire a capire dalla mia fattura (chiaramente uguale ogni mese) quanto mi rimane di netto a disposizione!!!

Grazie!!!
:
x vega:
in realtà è difficile dire cosa ti resti di netto guardando solo le fatture. Nel senso che le somme si tirano con certezza a fine anno perchè immagino che avrai anche delle spese da detrarti (contributi previdenziali, telefono cellulare, qualche libro di architettura,un corso di aggiornamento, il pc nuovo, la macchina fotografica nuova,ecc.ecc.....ovviamente sono tutti esempi).
Per quanto riguarda inarcassa c'è tutto scritto nel loro sito. Se sei nei superminimi hai meno di 35 anni quindi avrai anche le agevolazioni di inarcassa, anch'esse con questo limite di età.
:
credo che marvin abbia un po' le idee confuse ;)
:
Capito!!! Grazie mille per le info!!!
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.