relazione tecnica

messaggio inserito mercoledì 30 maggio 2012 da brus

brus : [post n° 291410]

relazione tecnica

Buongiorno!mi e' stato chiesto di redigere una relazione tecnica in allegato ad un esposto che l'avvocato deve presentare al costruttore di uno stabile in quanto, un condomino ha dei problemi
con delle infiltrazioni.Ora mi chiedo io sono un arch.jr posso firmare la relazione?in piu' sono parente del condomino.
grazie
ponteggiroma :
In merito a architetto junior non so cosa dirti... non mi intendo di queste competenze. Per quel che concerne la parentela con il proprietario non ci sono assolutamente problemi in quanto la tua "relazione tecnica" a tutti gli effetti avrebbe valore di perizia di parte ed è giustificato quindi il rapporto diretto con il proprietario. Eventualmente il costruttore dovrebbe controbattere con perizia di parte sua redatta da suo tecnico di fiducia (anche suo parente eventualmente)
brus :
...chiamero' all'ordine per avere maggiori delucidazioni....ma per quanto riguarda il ricompenso quanto è giusto chiedere per un lavoro così?
ponteggiroma :
vorrai dire il compenso??? Per quello fai tu visto che sei anche parente... se trattasi di semplici problemi di infiltarazioni la cui origine è visibile ad occhio nudo... io non supererei le 200 - 300euro, se poi sono necessarie indagini più approfondite, ad esmpio saggi ecc... allora diventa più complessa e sinceramente non saprei cosa consigliarti, bisognerebbe capire meglio.
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.