regime minimi

messaggio inserito martedì 26 giugno 2012 da Marco

Marco : [post n° 293856]

regime minimi

Buongiorno, sono un professionista a partita IVA col regime dei minimi. L'insegnamento in una scuola è compatibile con questo regime fiscale?
meteora :
direi di si: é L'INDAP che non è compatibile con Inarcassa e quindi in teoria ti dovrai iscrivere alla gestione separata Inps anche per i periodi di supplenze brevi o lunghe che siano, (ma non lo fa nessuno) , restando iscritto come non iscritto ad Inarcassa a cui dovrai a fondo perduto il 4% del fatturato . è un delirio ma è proprio così.
vero :
..in realtà io che ho già fatto supplenze ti dico che basta solo dichiarare ad inarcassa che sei iscritto ad altra forma previdenziale e quinid inpdap e non inps...e inarcassa la pagherai solo in base a quanti mesi scoperti ti rimangono...esempio io ho insegnato da dicembre a giugno quindi ho pagato inarcassa per un periodo che va da luglio a dicembre.....non so se sono stata chiara...
meteora :
si sei stata chiara. Ma le ritenute sul fatturato effettuato in quel periodo di supplenza a chi le hai versate?
meteora :
scusa, sono un cretino: le hai versate a Inarcassa. io invece sono dipendente e qiundi ho dovuto aprire posizione presso la gestione separata dell'Inps.
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.