assicurazione

messaggio inserito lunedì 3 dicembre 2012 da lena

[post n° 304635]

assicurazione

ciao, una domanda: ma l'assicurazione è obbligatoria da agosto 2013 (come mi era parso di capire dalle mail dell'ordine) o da gennaio 2013 o ancora peggio da agosto 2012?

grazie mille
:
Da agosto 2013. Lo ha stabilitola Riforma delle professioni regolamentate.
:
ma anche per le finte p.iva?
:
grazie!
:
x carrie

per le finte partite iva direi di no, cioè è obbligatoria solo se firmi qualcosa...correggetemi se sbaglio...
:
meno male ....
Grazie
:
Secondo me, se sei un professionista iscritto all'albo con partita IVA per esercitare ed emettere fattura, firmi o non firmi nulla non conta. Altrimenti dove starebbe "l'obbligatorietà?". Sarebbe altrimenti come prima, ho la partita iva, sono iscritto ma non firmo e scelgo di non fare l'assicurazione.
:
In questo modo però, tanto per cambiare, siamo noi finte partite iva a pagare...dati gli "alti stipendi" che riceviamo non mi sembra il caso...
:
quoto Jhon. Ma secondo voi la legge esclude le "finte p.iva"?! "finta p.iva" è un termine che usiamo noi per connotare un fenomeno tra l'altro con accezione negativa, ma non è una figura professionale giuridicamente riconsosciuta quindi come farebbe la legge ad escluderla?
:
ho fatto un po' di ricerche e il termine è prorogato al 15 agosto 2013. Non si capisce però se è obbligatorio per tutti perchè il testo recita più o meno così: "tutti gli iscritti all'ordine che esercitano la libera professione dovranno rendere noto al cliente, in fase di sottoscrizione del contratto, una adeguata polizza rc profecconale."

e se un professionista fa solo attività di consulenza? (che per altro potrebbe essere una situazione simile ad una finta partita iva)
:
Io non la faccio... poi voglio vedere cosa mi fanno.
Come non mi faccio la PEC. Come non ho la minimerrima intenzione di frequentare i corsi a pagamento per collezionare i bollini del detersivo... ops, volevo dire, i crediti formativi.
A meno che ovviamente non sia l'ordine a pagarmi l'affitto, la spesa, le bollette, i vestiti e le vacanze.

X Carrie

Ho fatto un conto che tra tutte le cose elencate sopra, pi+ inarcassaordinecommercialista spenderei 7 stipendi lordi all'anno.
:
Semplicemente, se devo pagarmi tutte le cose di cui sopra devo disdire l'affitto, vivere sotto i ponti e mangiare alla caritas.
Onestamente non mi sembra il caso.
:
Concordo Ily, è uno schifo, ti faccio un altro esempio? per rimanere nell'elenco dell'818 del Ministero per le certificazioni VVF mi dovrò fare un corso di 40 ore entro 5 anni, ed ovviamente l'ordine ha già preparato un bel corso da 8 ore ogni anno a 200 euro a corso con la "minaccia" di cancellazione dagli elenchi. Insomma un'altra tassa; oltre l'ordine, chissà poi dovremo fare i corsi? io mi aggiorno da solo, studio da solo e se VOGLIO mi specializzo in qualcosa. Ci manca solo che ci sospendono l'iscrizione se non si fanno corsi ridicoli. A quel punto veramente non mi tengo più....Si paga senza avere la certezza di un introito...vabbè lasciamo stare senno spacco il PC
:
Mi rifiuto anche io! Son solo capaci di spillar soldi! Già me li vedo i corsi che organizzeranno, ovviamente a pagamento, con gente incompetente che va lì solo a prender soldi (sempre che poi si presentino alle lezioni), capi di studi pieni di schiavetti a cui, oltre a dare uno schifo di stipendio, spillano anche i soldi dei corsi! Il mio capo è uno di questi, che schifo!!! Sono arcistufa!!!
Come giustamente dice John ci si può benissimo aggiornare da soli!

x ily
se poi aggiungi le spese per l'auto te ne vanno altri 2
:
No grazie al cielo l'auto la uso solo per le mie cose. E quando la uso per lavoro ovviamente la benzina la paga il capo (e ci mancherebbe altro!!!) il quale ovviamente mette mano al portafoglio senza fiatare.
:
Concordo...e pensare che a rigor di logica le assicurazioni entrranno a far parte del redditometro e quindi ..studi di settore...è un cane che si morde la coda...vuoi lavorare? ti assicuri..se sei assicurata vuol dire che lavori e guadagni..se guadagni devi avere un tot. di reddito se vuoi essere congruo...e coerente altrimenti...zacc..accertamento!
Ps. neanche chi ha solo la casa si salva...perchè se (dopo le detrazioni di legge) superi un certo margine... devi pagare...c'è gente che si deve indebitare per pagare l'IMU ( e non mi riferisco a Brunetta..a lui li danno i soldi..ad un disoccupato NO!)
Il prossimo anno vediamo...ma ho tanta idea che ci sarà una moria di partite iva "finte" che in fondo è quello che vogliono i GRANDI PAPAVERI!
:
io temo invece che sarà obbligatorio lo stesso. il dubbio è cosa succede SE non hai partita IVA. di fatto puoi firmare occasionalmente lo stesso. ma credo che dalla legge la discriminante sia solo L'ISCRIZIONE all'ordine professionale. quindi....prepariamo il salvadanaio.
quelle poche che ho esaminato costano tanto....per chi lavora poco!
:
allora si potrebbe dire che vale per gli iscritti.
per collaborazioni non credo, di fatto non è un cliente ma un professionista. ma dovranno chiarirlo. di fatto potresti sbagliare anche in una consulenza....
fatta la legge.......da indagare i limiti interpretativi. che strazio!!
:
per PEC , lo sai che per la legge sei in regola anche solo con un certificato S-MIME su casella di posta normale? fatela tutti e rifiutate di fare la PEC, che garantisce il mittente e non il ricevente, non prevedendo ricevuta di ricezione!!!! non sottovalutate
:
ciao. non so dove sei tu john, ma a milano gli architetti subiscono troppo. e i "rappresentanti" istituzionali fanno i giochi per noi. anche chi prima si impegnava a combattere ora si è stufato.....e lo capisco; è solo colpa nostra!!
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.