primi passi inarcassa

messaggio inserito martedì 7 maggio 2013 da Esse-P

Esse-P : [post n° 315822]

primi passi inarcassa

Salve a tutti,
sono un architetto neoiscritto all'albo ed ho appena aperto la partita IVA. Sto cercando di contattare inarcassa per alcune info, ma dopo lunghe attese al telefono sono sul punto di demordere, quindi chiedo a voi se per caso qualcuno sa dare risposta a questi miei dubbi:
- entro quando devo iscrivermi a inarcassa? ossia, quali sono in ordine temporale i primi obblighi contributivi cui devo adempiere?
- posso già fatturare anche se non sono ancora iscritto a inarcassa?
- come neo iscritto devo pagare (e quindi mettere in fattura) il contributo integrativo del 4%?
Che bello dover avere a che fare con inarcassa d'ora in poi -.-'
poipoi :
1. Subito.
Prima lo fai e prima ti levi la rogna di pagare la gestione separata INPS.
2. sì. Basta che metti il 4% in fattura.
Comportati come se fossi già iscritto. Tanto l'anno prossimo ti chiedono conto di quanto hai fatturato.
3. vedi il punto 2.
4. meglio inarcassa che l'INPS.
Esse-P :
ok, grazie mille!
quindi nel punto 2 dicendo che l'anno prossimo mi chiedono conto di quanto ho fatturato intendi che gli obblighi contributivi per l'anno solare 2013 vanno espletati tutti nel 2014? Ora non mi devo preoccupare di scadenze incombenti?
Valy :
Si devi preoccuparti ;-): nel senso che comunque devi pagare i minimi che hanno scadenza 30 giugno e 30 settembre, se ti iscrivi dopo ti arriverà bollettino dei contributi minimi (o forse ora si può solo stampare dalla pagina personale di Inarcassa) da versare conteggiati in base ai giorni di iscrizione effettiva da pagare entro il 30 dicembre :-). Dall'anno prossimo pagherai i minimi sempre alle scadenze di giugno e settembre e il conguaglio in base al tuo fatturato a dicembre:-)
poipoi :
@Valy, sicura che si inizia a pagare lo stesso anno d'iscrizione alla Cassa?
Per me ha poco senso, dato che i contributi si calcolano sempre rispetto al volume d'affari e al reddito dell'anno precedente.
Valy :
Si quando mi sono iscritta era ottobre e a dicembre mi è arrivato il bollettino con il pagamento dei minimi rispetto ai gg di iscrizione tipo di un'ottantina di euro però era qualche anno fa, ora può essere di no e lo aggiungono all'anno dopo però per l'iscritto sarebbe una mazzata, contributi anno prima, più quelli anno stesso più conguaglio... Aiuto :-)
Kia :
@Esse - P
Ma il tuo ordine all'atto di iscrizione non ti ha chiesto se avevi già aperto p.iva? io all'epoca, ormai sono passati 5 anni, aprii p.iva e dopo qualche giorno mi iscrissi all'ordine. La segreteria dell'ordine inoltrò lei stessa per mio conto la domanda di iscrizione a inarcassa. Verifica che anche il tuo ordine non abbia fatto così.
arch.sere :
Dopo l'apertura della partita IVA è necessario iscriversi all'Inarcassa, direi subito. Dopo di che puoi fatturare inserendo il 4%. L'anno stesso di iscrizione si pagano si pagano i primi contributi (se ti iscrivi adesso sarà a settembre), calcolati come minimi (preparati alla mazzata).
Valy :
Quoto Kia anche qui da me il mio Ordine insieme all'Iscrizione mi ha fatto compilare anche il modulo di Inarcassa e siccome non avevo ancora la PI mi ha detto che nel momento in cui l'aprivo di comunicarlo a loro che avrebbero pensato a inoltrarlo a Inarcassa, e così ho fatto e dopo poco mi è arrivata lettera direttamente dalla cassa con tutti i miei dati di iscrizione.
Esse-P :
Oggi sono miracolosamente riuscito a paralre con un operatore di INARCASSA (dopo "solo" 15 minuti di attesa). Scrivo la risposta ai miei stessi dubbi così se qualcuno dovesse leggere questo topic perchè ha le mie stesse difficoltà, troverà risposta.
Nel giro di 1-2 mesi dall'iscrizione all'Ordine, questo comunica ad INARCASSA il nominativo del neo-iscritto; a questo punto INARCASSA invia il modulo di iscrizione pre-compilato all'iscritto che, se in possesso dei requisiti, lo utilizza per fare richiesta di iscrizione.
L'iscrizione effettiva avviene con delibera del Consiglio (che si riunisce una volta al mese), dopo di che si è soggetti al pagamento dei contributi secondo un calcolo che viene comunque fatto da INARCASSA e comunicato con largo anticipo rispetto alla scadenza del pagamento.
Intanto si può comunque emettere fattura.
Si è soggetti, anche come neo-iscritti, al contributo integrativo del 4%.

Grazie a tutti per le risposte
mikros :
Anche Caserta invia automaticamente la documentazione dell'iscrizione all'INARCASSA: ne ho avuto conferma sia all'Ordine, sia dopo telefonata di INARCASSA stessa. Si, mi hanno chiamato loro! Come ho fatto? Ho inoltrato una domanda di chiarimento sul loro sito e dopo meno di un quarto d'ora mi arriva la chiamata nella quale mi è stato spiegato tutto e chiaramente, quante rapine alla posta dovrei fare dopo l'iscrizione da loro
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.