Cambiare Ordine provinciale

messaggio inserito lunedì 26 settembre 2016 da Jul

Jul : [post n° 387091]

Cambiare Ordine provinciale

Buongiorno,
una domanda anche se credo di sapere già la risposta...
è possibile cambiare l'Ordine provinciale per scegliere uno più economico?
O è legato alla propria residenza? E nel caso mi trasferissi all'estero, in zona di confine,
cambierebbe qualcosa?
Grazie
gioma :
Puoi iscriverti solo presso l'Ordine dove hai la residenza anagrafica oppure il domicilio professionale.
Nel caso decidessi di migrare in uno Stato estero dovrai iscriverti all'Ordine di quel paese ( se esistente).
gg :
il domicilio professionale, in sintesi, è un recapito che eleggi come luogo dove è possibile rintracciarti, da codice civile. Un amico, un parente. Oltre a spedirti i bollettini per la tassa annuale e le comunicazioni ufficiali, nel caso in cui dovessi compiere un illecito professionale, è lì che verranno a notificartelo.
Se vai all'estero il concetto è lo stesso. Ho amici residenti in Spagna o Inghilterra con domicilio professionale e iscrizione a un Albo in Italia per non perdere i contributi Inarcassa.
Diverso è se pensi di pagare le tasse all'estero e non in Italia. In quel caso dipende da dove ti trasferisci.
desnip :
Molto interessante, questa informazione.
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.