COCOCO e P.IVA - Compatibilità

messaggio inserito martedì 29 novembre 2016 da lexberna

lexberna : [post n° 390064]

COCOCO e P.IVA - Compatibilità

Salve a tutti,
chiedo un chiarimento/consiglio su una situazione che sto affrontando:
sono titolare di p.iva regolarmente iscritto all'ordine e pratico la professione di architetto da poco più di un anno, ora però ho vinto un concorso con un'amministrazione pubblica per un COCOCO di 3 anni per svolgere assistenza alla progettazione e direzione lavori. Il contratto prevede un impegno per circa 3 giorni settimanali, cioè un part time.
Al momento della definizione del contratto però la ragioneria dell'ente mi blocca dicendomi che la p.iva e il COCOCO non possono coesistere in quanto l'incarico "rientra nell'ambito delle attività afferenti la mia p.iva" e dovrei per forza chiudere p.iva e inarcassa per accettare il nuovo lavoro.
Ora mi chiedo, questa clausola ha un margine di interpretazione? Qualcuno ha già vissuto situazioni come questa?

Grazie in anticipo
Ciffo :
Ahimè l'ente ha ragione, devi interrompere il rapporto con Inarcassa. Ti consiglio comunque di chiamare il centralino per farti spiegare nel dettaglio.
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.